rotate-mobile
Scuola

Dispersione scolastica: la pandemia non frena InCOR

La settimana scorsa si è infatti tenuto l'incontro con gli istituti scolastici che hanno aderito all'iniziativa che vede capofila la Provincia di Salerno

La pandemia non frena l'energia del progetto InCOR – includere, crescere, orientare (Iniziativa Azione ProvincEgiovani anno 2019 promossa dall’Unione Province Italiane e dal Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale della Presidenza del Consiglio dei Ministri). La settimana scorsa si è infatti tenuto l'incontro con gli istituti scolastici che hanno aderito all'iniziativa che vede capofila la Provincia di Salerno, in partenariato con l’Ufficio Scolastico Regionale per la Campania, il Consorzio COSVITEC Scarl, Agro Solidale Servizi Territoriali per i Servizi alla Persona, il Centro Sportivo Italiano (CSI), la Fondazione della Comunità Salernitana onlus, l’Associazione FOR.T.I.S, il Comune di Albanella, il Comune di Castelnuovo Cilento, il Comune di Nocera Inferiore, il Comune di Oliveto Citra, il Comune di San Valentino Torio e la Fondazione CARISAL.

L'iniziativa

La prima azione che si andrà ad implementare è rivolta agli allievi in uscita delle scuole secondarie di primo grado ed è finalizzata a favorire, in una dinamica di apprendimento tra pari, le opportunità di scambio di esperienze virtuose tra ragazzi impegnati in percorsi di istruzione superiore tecnico/professionalizzanti e ragazzi al termine della secondarie di primo grado che devono scegliere il prosieguo del proprio percorso formativo, in maniera quanto più aderente alle proprie vocazioni e capacità teorico/pratiche, affinché una scelta errata non costituisca un ulteriore elemento di scoraggiamento e di potenziale insuccesso scolastico e, successivo, abbandono. Per dare maggiori informazioni relativamente alla scelta scolastica saranno organizzati dei Welcome Open da parte degli Istituti scolastici che attraverso video forniranno maggiori informazioni sul loro istituto. L’obiettivo è di un coinvolgimento sempre maggiore dei ragazzi attraverso anche l’utilizzo di piattaforma social e di condivisione per “accorciare le distanze” in questo momento di pandemia.

Per quanto riguarda le attività formative che sono pensate per agevolare gli studenti nella scelta della carriera e nello stesso tempo di valorizzare maggiormente le loro capacità, con il duplice intento di contribuire al progresso del contesto socio-economico territoriale e di sviluppare concretamente le potenzialità individuali di ognuno.

Le scuole

Sono 23 le scuole che hanno deciso di mettersi in gioco e di dare il loro contributo per contrastare la dispersione scolastica, agendo sul doppio binario dell'inclusione e della motivazione attraverso l'implementazione di buone pratiche facilmente replicabili su scala nazionale, regionale e provinciale.

Gli Istituti coinvolti sono: 3° Istituto Comprensivo Statale di Nocera Inferiore; Istituto Comprensivo di San Valentino Torio; Istituto Comprensivo a indirizzo musicale Monsignor M. Vassalluzzo di Roccapiemonte; Ips per i servizi enogastronomici e dell'ospitalità alberghiera D. Rea di Nocera Inferiore; Istituto di Istruzione Superiore A. Galizia di Nocera Inferiore; Istituto Comprensivo Statale Fiorentino di Battipaglia; Istituto Comprensivo Statale Picentia di Pontecagnano Faiano; Istituto Comprensivo di Albanella; Istituto Tecnico Besta-Gloriosi di Battigpaglia; Istituto Professionale Servizi per l'agricoltura e lo sviluppo rurale Profagri; Liceo Scientifico Rescigno di Roccapiemonte; Istituto Professionale Statale Roberto Virtuoso di Salerno; Liceo Statale Alfano I di Salerno; Istituto di Istruzione superiore Ancel Keys di Castelnuovo Cilento; Istituto Omnicomprensivo – Istituto Professionale per i servizi commerciali di Polla; Istituto Omnicomprensivo statale di Padula; Istituto Comprensivo Patroni di Pollica; Istituto Comprensivo Sannazzaro di Oliveto Citra; Istituto Comprensivo di Casal Velino; Istituto Comprensivo Carducci – Trezza di Cava de' Tirreni; Istituto Comprensivo Statale Giacinto Vicinanza di Salerno; Istituto Comprensivo Statale Torquato Tasso di Salerno; Istituto Comprensivo Giovanni Paolo II di Salerno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dispersione scolastica: la pandemia non frena InCOR

SalernoToday è in caricamento