Scuola Angri

Protesta al Primo Circolo di Angri: la solidarietà di Villani (M5S)

Alla base della mobilitazione ci sarebbe "il malcontento che aleggia nell'ambiente scolastico e la mancanza di sicurezza e pulizia per i piccoli alunni”

“Esprimo la mia solidarietà ai genitori e al personale docenti del Primo Circolo di Angri che stanno vivendo una situazione davvero paradossale”.

Lo ha detto la Deputata del MoVimento 5 Stelle Virginia Villani che commenta la protesta dei genitori tenutasi stamattina davanti al Primo Circolo di Angri. Alla base della mobilitazione ci sarebbe "il malcontento che aleggia nell'ambiente scolastico e la mancanza di sicurezza e pulizia per i piccoli alunni compresi tra i 3 e gli 11 anni".

Il commento

“La scuola dovrebbe essere caratterizzata da un clima armonico e costruttivo, mentre invece quello che sta accadendo nel Primo Circolo di sicuro non rispecchia questo spirito e ciò è inaccettabile. Già dallo scorso settembre, mi sono interessata a questa vicenda, cercando un confronto ed un dialogo con la dirigenza della scuola, purtroppo senza successo. 

Non è facile trovare una risposta istituzionale ad una questione così delicata, ma sul caso, mi sono interfacciata più volte con il Ministro dell'Istruzione, con l'Ufficio Scolastico Regionale, con l'ispettrice Di Natale, il responsabile il capo dipartimento del Miur, Stefano Versari e tutti i responsabili preposti per cercare insieme una soluzione e ripristinare il corretto funzionamento di una scuola, da sempre fiore all'occhiello dell'Agro Sarnese Nocerino”. 

La promessa della Deputata M5S

Ho portato il caso in Parlamento ed il mio impegno continuerà. Ai genitori e al personale docente, che stanno vivendo questo periodo così difficile, posso promettere che insieme andremo fino in fondo e di certo, arriveremo ad una conclusione. In questa battaglia non sono soli!” 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Protesta al Primo Circolo di Angri: la solidarietà di Villani (M5S)

SalernoToday è in caricamento