Scuola, sospensione delle attività fino al 7 dicembre a Cava

Restano comunque consentite in presenza le attività destinate agli alunni con bisogni educativi speciali e/o con disabilità, previa valutazione, da parte dell'Istituto scolastico, delle specifiche condizioni di contesto

E' stata prorogata la sospensione delle attività educative in presenza dei servizi educativi e della scuola dell'infanzia (sistema integrato di educazione e di istruzione 0-6 anni), nonché dell'attività didattica in presenza delle prime classi della scuola primaria in tutte le scuole del territorio comunale, a Cava. Il sindaco Vincenzo Servalli ha disposto, dal 4 dicembre e fino al 7 dicembre, tale sospensione ed anche quella delle attività didattiche in presenza delle classi della scuola primaria diverse dalle prime, nonché quelle delle classi della scuola secondaria e le attività dei laboratori in tutte le scuole del territorio comunale. Resta consentita la DAD e le attività di segreteria delle scuole. 

I bisogni speciali

"Restano comunque consentite in presenza le attività destinate agli alunni con bisogni educativi speciali e/o con disabilità, previa valutazione, da parte dell'Istituto scolastico, delle specifiche condizioni di contesto e in ogni caso, garantendo il collegamento online con gli alunni della classe che sono in didattica a distanza", ha fatto sapere il primo cittadino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le panchine come banchi e la piazza come aula: DAD all'aperto per gli studenti del Tasso

  • Premi e riconoscimenti, anche i docenti Unisa nella classifica dei “Top Scientists 2019-2020”

  • Riapertura delle scuole: tutto pronto al plesso San Demetrio

  • IC Alfano - Quasimodo: il "Virtual Open Day"

  • "Sostegno all'attività di ricerca": i precari Unisa scrivono al Rettore

  • Diritto allo studio, contributi a favore degli studenti: il bando

Torna su
SalernoToday è in caricamento