Università

Master di I livello in Cineturismo 3.0 & Destination Management, al via le iscrizioni

Sono previste Borse di studio a copertura totale o parziale della quota di iscrizione

Master di I livello in Cineturismo 3.0 & Destination Management, questo il risultato di convenzione sottoscritta dal presidente nazionale della Fe.N.A.I.L.P. Sabato Pecoraro, con l'Università degli studi di Salerno - Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione ed Elettrica e Matematica applicata (DIEM). La dicitura del corso è "Master di I livello Cineturismo 3.0 & Destination Magagement Tecnologie Intelligenti e Realtà Virtuale, per l'anno accademico 2020-2021, con direttore il professore Francesco Citarella. 

Il Master

Il Master è stato progettato per gli allievi che abbiano un background economico, giuridico, umanistico e informatico e intendono operare nel campo della multimedialità, della gestione delle location e dei media digitali. È rivolto a studenti/neolaureati che hanno interesse a qualificare il proprio profilo professionale e migliorare le abilità e le capacità (come, Destination Manager - Esperto in turismo esperienziale - Travel Designer - Content Creator - Travel Organizer - Filmmaker - Storyteller - Social Media Manager). Il percorso formativo è suddiviso in lezioni di tipo frontale (in modalità FAD) e attività destinate ad ospitare Imprese, Esperti e Professionisti – operativi nell'ambito della multimedialità, della gestione delle location e dei media digitali – che saranno impegnati anche in percorsi di coaching per trasferire know-how specifici, programmati con una metodologia step by step e strutturata sugli obiettivi strategici del Master

La didattica

Il piano didattico (Modulo 1 - Valorizzazione turistico-culturale delle location / Modulo 2 – Management strategico dello sviluppo locale / Modulo 3 - Tecnologie abilitanti) prevede una frequenza complessiva di 1.500 ore (in modalità FAD), così suddivise:
- n. 375 ore di didattica frontale (lezioni, laboratori, esercitazioni)
- n. 500 ore di studio individuale (analisi guidate)
- n. 225 ore verifiche intermedie – prova finale
- n. 400 ore di tirocinio pratico in strutture ospitanti.

Per la Fe.N.A.I.L.P. il Referente è il dittore Luca Iovine, Responsabile della Formazione della Federazione, che ha partecipato attivamente alla stesura della Convenzione, convinto che il Cineturismo – innovativa nicchia di turismo esperienziale generata da chi si reca in visita nelle location cinematografiche e/o di fiction televisive – rappresenti un importante veicolo per la valorizzazione dei territori. Gli interessati potranno consultare il Bando di Concorso per l’ammissione al Corso di Master al link entro il 30 Luglio 2021. Sono previste Borse di studio a copertura totale o parziale della quota di iscrizione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Master di I livello in Cineturismo 3.0 & Destination Management, al via le iscrizioni

SalernoToday è in caricamento