Venerdì, 18 Giugno 2021
Università

Giornata internazionale contro l'omofobia, un evento di confronto per il 17 maggio

Il laboratorio di riflessione civica "FuturoInCorso" rappresenta uno spazio di confronto tra studenti e docenti del Dipartimento di Scienze Politiche e della Comunicazione - Policom - dell’Università degli Studi di Salerno, nell’ambito del ciclo di seminari DeGeneri previsto per il 17 maggio

Giornata internazionale contro l'omofobia, la bifobia e la transfobia, anche l'Università di Salerno in campo per un'iniziativa che coinvolgerà tutti gli studenti. Il laboratorio di riflessione civica "FuturoInCorso", spazio di confronto tra studenti e docenti del Dipartimento di Scienze Politiche e della Comunicazione - Policom - dell’Università degli Studi di Salerno, nell’ambito del ciclo di seminari DeGeneri, ha organizzato per il 17 maggio, “Giornata internazionale contro l'omofobia, la bifobia e la transfobia”, l’evento "LGBTQIA+: verso quale futuro?".

I dettagli

Promosso dalle associazioni studentesche Run Salerno, Alf, Link Fisciano e A.S.P. , sotto la direzione scientifica della professoressa Daniela Vellutino e della  dottoressa Simona L. Scocozza, l'evento si svolgerà da remoto dalle 14.00 alle 16.00, attraverso la piattaforma MicrosoftTeams. L'incontro rappresenta un momento di confronto, insieme ai docenti del dipartimento e agli ospiti esterni all’Ateneo, sulle problematiche legate all’omofobia e alle possibili soluzioni da mettere in atto per combattere i fenomeni di odio legati al genere. Dopo i saluti Istituzionali del professore Virgilio D’Antonio, Direttore del Dipartimento di Scienze Politiche e della Comunicazione - Policom, docente di Diritto Privato e Diritto Comparato dell’Informazione e della Comunicazione, si inizierà con l’introduzione da parte dei professori Agostino Vollero, docente di Digital Marketing e E-commerce nel corso di Laurea in Scienze della Comunicazione e Francesco Buonomenna, Docente di Istituzioni di Diritto dell’Unione Europea nel corso di Laurea in ScienzePolitiche e delle Relazioni Internazionali.

Gli ospiti

I lavori inizieranno con l’intervento di Francesca Vecchioni, Presidente della no profit Diversity, sulle tematiche della cultura dell’inclusione e del lavoro dell’associazione per favorire una visione del mondo che consideri la molteplicità e le differenze come valori e risorse preziose per le persone e le aziende.Condividendo la sua esperienza sul campo permetterà di avere un punto di vista diretto con l’argomento trattato. A seguire, ci sarà Carlo Tumino, fondatore della associazione “Papaperscelta”, con cui si parlerà di adozioni e del loro blog di aiuto e sostegno al percorso genitoriale. Si terminerà con un approfondimento sui contenuti, le problematiche e l’iter legislativo del "Ddl ZAN"  con il senatore Francesco Verducci, Vicepresidente della Commissione straordinaria per il contrasto dei fenomeni di intolleranza, razzismo, antisemitismo e istigazione all’odio e alla violenza, promuovendo un confronto con gli studenti sul disegno di legge calendarizzato in Senato.

Come partecipare

Per partecipare inserire sulla piattaforma teams il codice: 2mzaoec
Oppure collegarsi al link

per info segreteria organizzativa: l.garelli@studenti.unisa.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornata internazionale contro l'omofobia, un evento di confronto per il 17 maggio

SalernoToday è in caricamento