Unisa: aperte le pre-iscrizioni al "Modulo Jean Monnet EuCuMe"

Ci sono due modalità di iscrizione: la prima rivolta agli studenti dell'Università di Salerno (Insegnamento), la seconda destinata al mondo della società civile (Ciclo di seminari)

Sono aperte fino al 5 marzo 2021 le pre-iscrizioni al Modulo Jean Monnet EuCuMe del Center for European Studies – Disps dell’Università di Salerno. Sono due le modalità di iscrizione: la prima rivolta agli studenti dell'Università di Salerno (Insegnamento), la seconda destinata al mondo della società civile (Ciclo di seminari).

L'insegnamento

L’Insegnamento, gratuito e rivolto agli studenti dell’Università di Salerno, dal titolo Cultura e memorie europee. Strategie dell’Unione europea e sviluppi nelle politiche, si terrà ogni venerdì, una volta a settimana, a partire dal 19 marzo 2021 e si articolerà in due momenti:

  • un modulo didattico teorico/pratico di 40 ore, dal titolo Le strategie dell’Unione europea per uno spazio culturale condiviso, sui temi della costruzione di una cultura e di una memoria europee;
  • quattro seminari tematici, ognuno della durata di 2 ore, riguardanti: a) le politiche culturali nello spazio europeo e b) le politiche per una memoria condivisa europea.

La frequenza è obbligatoria, ultimata la quale viene rilasciato un Attestato di partecipazione. Per gli studenti della Laurea triennale in Sociologia, la frequenza dà diritto al conseguimento d’ufficio del Tirocinio formativo.

Gli interessati possono effettuare la pre-iscrizione inviando una email a dverderame@unisa.it, entro e non oltre il 5 marzo 2021, comunicando il proprio nome, cognome, corso e livello di studi (triennale, magistrale, dottorato), nonché la propria motivazione a partecipare. Nel caso di un numero di richieste superiore alle 30 unità, si provvederà ad una selezione con modalità che verranno comunicate in seguito.

I seminari

Il Ciclo di seminari, dal titolo Europa, cultura e memorie condivise, è gratuito ed è rivolto, oltre che agli studenti dell’Università di Salerno, a operatori del settore culturale, della politica, della scuola e del lavoro che intendono rafforzare le proprie conoscenze relative alle politiche culturali europee, i suoi obiettivi e strumenti operativi, e sul tema della memoria nell’ambito della formazione di una identità europea. Il ciclo di Seminari si compone di 4 incontri, ognuno della durata di 2 ore, riguardanti:

  • le politiche culturali nello spazio europeo
  • le politiche per una memoria condivisa europea.

La frequenza a tutti e quattro i seminari dà diritto ad un Attestato di partecipazione. È permessa la frequenza ad uno o soltanto ad alcuni dei seminari nella forma di uditore. I seminari saranno tenuti da esperti del mondo accademico e della società civile, e si svolgeranno presso l’Università degli Studi di Salerno, Biblioteca “A. Santucci” del Dipartimento di Studi Politici e Sociali (DiSPS) a partire dal mese di aprile 2021.

Gli interessati possono effettuare la pre-iscrizione inviando una email a dverderame@unisa.it, comunicando il proprio nome, cognome, istituzione di riferimento, numero di seminari che si intendono frequentare e la propria motivazione a partecipare.

Per maggiori informazioni>>>Centro Studi EuCuMe

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attività scolastiche estive: in arrivo il piano del Ministero dell'Istruzione

  • Università di Salerno: il nuovo direttore generale è Flavio Moretti

  • Didattica ed esami a distanza fino al 20 aprile: l'avviso dell'Unisa

  • Scuola e Trasporti: il tavolo con il Prefetto, stabilite le fasce orarie di ingresso e uscita

  • “Ponte della Solidarietà Italia-Libano”: il III Circolo Didattico di Scafati protagonista del progetto

  • Due scuole campane vincitrici del progetto del Miur: la Voce della Radio

Torna su
SalernoToday è in caricamento