menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

“Differenzia il Covid-19”, Legambiente fa volantinaggio tra i negozi dei Picentini

Il presidente Carpinelli: "Guanti e mascherine da oggi saranno un’appendice obbligatoria per tutti i cittadini campani. Conferirli correttamente e non disperderli nell’ambiente è un dovere civico che tutti dobbiamo osservare"

In questa fase emergenziale e di lockdown, con il fermo di aziende ed attività, l’ambiente ne ha tratto beneficio. Appena dieci giorni fa, il circolo LegambientePicentini Arcadia” e il circolo LegambienteOcchi Verdi” di Pontecagnano Faiano, con il supporto dei carabinieri e dei carabinieri forestali, hanno eseguito dei campionamenti lungo il fiume Picentino, per verificare lo stato di salute delle acque.

L’iniziativa

L’impegno di Legambiente, dunque, prosegue anche ai tempi del Covid19 ed in quest’ottica va la campagna di comunicazione e sensibilizzazione “Differenzia il Covid19”: nei prossimi giorni i nostri volontari distribuiranno circa 200 volantini nelle principali attività commerciali dei comuni di Giffoni Sei Casali, Giffoni Valle Piana, Montecorvino Pugliano, Montecorvino Rovella, San Cipriano Picentino e San Mango Piemonte, con l’obiettivo di sensibilizzare cittadini ed esercenti al corretto differenziamento di guanti e mascherine monouso.

Il commento

“In queste settimane – spiega il presidente del circolo Mattia Carpinelli – ci siamo chiesti quale contributo utile potevamo dare come associazione in questo momento così delicato per tutti noi. Abbiamo per questo pensato che, pur tra mille difficoltà, non dobbiamo perdere le buone abitudini e proseguire in una corretta raccolta differenziata. Guanti e mascherine da oggi saranno un’appendice obbligatoria per tutti i cittadini campani. Conferirli correttamente e non disperderli nell’ambiente è un dovere civico che tutti dobbiamo osservare. Di qui l’idea di realizzare un volantino che, con un semplice disegno ed uno slogan efficace, invita tutti i cittadini a non buttarli dove capita quando si esce dai negozi e, allo stesso tempo, invitare i titolari delle attività commerciali a posizionare appositi contenitori all’ingresso. Ringraziamo per la disponibilità tutti i sindaci coinvolti che, fin da subito, hanno sposato la nostra idea”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento