“Plastic Free Challenge”: tutto pronto per le ecomense delle scuole a Cava

Il kit contiene due piatti, le posate ed un bicchiere, di materiale in policarbonato, certificato, da usare quotidianamente e completamente riciclabile

Un momento della conferenza

E' stato presentato stamattina, a Palazzo di Città, a Cava, dal Sindaco Vincenzo Servalli, dall’Assessore all’Ambiente Nunzio Senatore e dall’Assessore alla Istruzione, Armando Lamberti, il kit Plastic Free che sarà consegnato, da domani, ai piccoli studenti che frequentano le mense degli istituti scolastici cittadini. Il kit contiene due piatti, le posate ed un bicchiere, di materiale in policarbonato, certificato, da usare quotidianamente e completamente riciclabile.

Parla il sindaco Servalli

“Abbiamo adottato come Amministrazione la strategia “Plastic Free Challenge” e questa iniziativa è la concreta dimostrazione di questo cambiamento che deve essere prima di tutto culturale nelle nostra abitudini quotidiane, utilizzando materiale riciclabile e riducendo, eliminando, la piaga della plastica che sta distruggendo il nostro ambiente”.

Sono oltre 500 gli alunni che frequentano le mense scolastiche cittadine e che entro domani riceveranno gratuitamente la borsetta che contiene le stoviglie che utilizzeranno nei giorni di scuola.

L'osservazione dell'assessore all’Ambiente Nunzio Senatore


“Risparmieremo in termini economici sulle forniture delle stoviglie utilizzate finora e che producevano 20 tonnellate circa di materiale plastico non riciclabile ogni anno, ma soprattutto educheremo le nuove generazioni alla consapevolezza che bisogna salvaguardare in ogni modo il nostro eco ambiente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non sono solo posate e piatti che abbiamo consegnato ai nostri bimbi, ma è il concetto che anche la scuola deve promuovere e sempre di più insegnare, della necessità di un radicale cambiamento delle nostre abitudini”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Torrione: donna si sente male sulla spiaggia e muore

  • Covid-19: salgono i contagi a Salerno e provincia, muore un paziente. L'appello di Polichetti (Fials)

  • Dramma a Casal Velino: anziano esce dal mare e muore sulla spiaggia

  • Covid-19, sono 41 i contagiati a Salerno: terzo caso in poche ore

  • Coronavirus: due nuovi casi positivi a Salerno e uno a Scafati

  • Covid-19, positivo un 16enne a Salerno: 32 casi nel Cilento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento