Via libera a “Litorale Plastic Free” e “Provincia Plastic Free”: addio alla plastica nei lidi

Le due proposte ambientaliste di Dante Santoro prevedono un percorso di abolizione della plastica entro il 2020 in tutti gli stabilimenti della fascia costiera

Votate all’unanimità, presso la Provincia di Salerno, le mozioni sul “Litorale Plastic Free” e “Provincia Plastic Free” presentate dal consigliere provinciale Dante Santoro. Le due proposte ambientaliste prevedono un percorso di abolizione della plastica entro il 2020 in tutti gli stabilimenti della fascia costiera. Nel frattempo saranno messe in campo iniziative di sensibilizzazione, partendo dagli uffici dell' ente Provincia.

Le iniziative

Tutti i gruppi politici dell' assise provinciale ed il presidente hanno votato a favore della proposta di Santoro: "Si è scritta una pagina di storia importante per la tutela dell’ambiente ed il futuro dei nostri territori. Diventa realtà il progetto Plastic Free sul litorale salernitano, quest'anno dovremo creare percorsi di sensibilizzazione con il divieto di utilizzo della plastica che scatterà dal 2020.  - ha detto il consigliere - Abbiamo rimesso al centro dell' azione politica l' ambiente, finalmente si inizia a  fare sul serio per tutelare l'immenso patrimonio naturalistico ed il fronte mare del nostro bellissimo territorio", ha concluso.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma tra le due Nocera, giovane geometra si toglie la vita

  • Eboli, sequestrata una macelleria: il proprietario tenta di aggredire i carabinieri

  • Via Pietro del Pezzo: rissa in pizzeria, intervengono i carabinieri

  • Ultras Salernitana a lutto: è morto Antonio Liguori

  • Settecentomila lettere in partenza dall'Agenzia delle Entrate

  • Roccadaspide, raccoglie castagne cadute sulla strada: minacciato con un'ascia per il "furto"

Torna su
SalernoToday è in caricamento