rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
life Centola

Spiagge e fondali puliti, ritorna l'iniziativa di Legambiente

Sabato 24 e domenica 25 maggio, infatti, i volontari di Legambiente si ritroveranno sulle spiagge per pulirle, insieme ai cittadini che vorrano partecipare, da ogni tipo di rifiuto abbandonato

Anche quest'anno torna Spiagge e fondali puliti, l'iniziativa di Legambiente per sensibilizzare l'opinione pubblica a curare i nostri litorali. Sabato 24 e domenica 25 maggio, infatti, i volontari di Legambiente si ritroveranno sulle spiagge per pulirle, insieme ai cittadini che vorrano partecipare, da ogni tipo di rifiuto abbandonato.

“Il mare e le spiagge non sono terra di nessuno, ci appartengono - sottolinea Antonio Gallozzi, direttore Legambiente Campania - Rappresentano un patrimonio nazionale di inestimabile valore che il resto del mondo ci invidia. Facciamo la nostra parte per proteggere questa immensa ricchezza dalle insidie dell'inquinamento e dell'illegalità”.

Saranno tre gli appuntamenti che riguardano la nostra provincia. Il circolo Legambiente Paestum si impegnerà, sabato 24 e domenica 25, a pulire la spiaggia di Torre di Mare, dove verranno anche installati alcuni cartelli per informare i cittadini sulle buone pratiche e sulla vegetazione presente. Anche il Comune di Centola si impegnerà, negli stessi giorni, organizzando la pulizia del Porto di Palinuro e della spiaggia in località Le saline. A  Castellabate , invece, il locale circolo di Legambiente, si incontrerà, domenica 25, con 20 alunni dell'Istituto tecnico Medi di San Giorgio a Cremano, per pulire la spiaggia di Marina Piccola

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spiagge e fondali puliti, ritorna l'iniziativa di Legambiente

SalernoToday è in caricamento