menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un momento dell'iniziativa

Un momento dell'iniziativa

"Mare d'inverno 2018": i volontari di Fare Verde ripuliscono la spiaggia di Scario

All'iniziativa, oltre agli attivisti ambientalisti, hanno partecipato anche il sindaco Ferdinando Palazzo e il vicesindaco assessore all’ambiente Pasquale Sorrentino

Questa mattina, dalle 9 alle 12, in occasione della manifestazione nazionale “Il mare d'inverno”, i  volontari dell’associazione ambientalista Fare Verde Cilento, coadiuvati da volontari del servizio civile e dall’amministrazione comunale (fra cui lo stesso sindaco Ferdinando Palazzo e il vicesindaco assessore all’ambiente Pasquale Sorrentino) hanno pulito le spiagge a sud di Scario, nel comune di San Giovanni a Piro .

L’iniziativa

Sulla spiaggia  i volontari hanno raccolto l’immondizia in 21 sacchi contenenti indifferenziata (14), plastica e alluminio (6) e bottiglie di vetro (1), ma anche una cucina da tavolo, funi, filo di ferro, due pneumatici, 3 bidoncini di plastica, indumenti fra cui slip e un pareo. L’iniziativa ha l’obiettivo di riportare al centro dell'attenzione la necessità di ridurre i rifiuti e riciclarli più possibile. I volontari ambientalisti hanno colto l’occasione per fare una specie di “hit – parade” dei rifiuti per dimostrare che sulle spiagge ormai si trova di tutto, poiché il mare restituisce sempre i rifiuti che noi abbandoniamo nell’ambiente, ed è dovere dei cittadini e delle pubbliche amministrazioni cooperare per tenerle pulite.

Nel corso della manifestazione, però, si è potuto constatare che la spiaggia di Scario è mantenuta pulita anche nei mesi invernali: prova ne è il ridotto quantitativo di rifiuti che è stato rinvenuto rispetto agli altri anni,  in cui l’evento si tenne in altre località del Golfo di Policastro. La manifestazione si è svolta con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, della provincia di Salerno e del comune di San Giovanni a Piro. La presidente di Fare Ambiente Cilento Assunta Grippo invita “i cittadini a fare con cura  la differenziata perché l’ accurata differenziazione evita la crescita dell’inquinamento e soprattutto invita le amministrazioni a sorvegliare i territori per evitare l’insorgere di micro discariche”.

  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Salute

Moderna e Pfizer: ecco cosa cambia da lunedì

Salute

Open day per Pfizer a Roccadaspide e per Moderna a Cava: le date

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento