rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
mobilità

Mobilità, siglata l'intesa per il car sharing elettrico

Il protocollo è stato firmato dal comune di Salerno e da 13 amministrazioni comunali della costiera Amalfitana: nelle prossime settimane il bando per individuare la società di gestione

E' stato siglato al comune di Salerno il protocollo d'intesa per la realizzazione del progetto "Mi muovo - Eco mobylity Salerno- costiera Amalfitana", per la creazione di un servizio di car - sharing elettrico tra il comune capoluogo ed i comuni della costiera amalfitana. Nelle prossime settimane sarà pubblicato un bando allo scopo di individuare una società di gestione e saranno individuate inoltre le aree presso le quali parcheggiare le vetture elettriche.

"L'idea - ha spiegato l'assessore comunale ai trasporti e alla mobilità Luca Cascone - è quella di incentivare il collegamento tra Salerno e la Costiera con autovetture a carica elettrica in un'ottica di una sempre maggiore mobilità ecosostenibile. Nel nostro territorio questo è il primo esperimento in tal senso".

"Si apre - aggiunge il sindaco di Salerno Vincenzo De Luca - una pagina di collaborazione istituzionale tra le amministrazioni comunali dei vari territori. Avviare questo progetto significa incentivare lo scambio turistico tra la nostra città e la Costiera grazie all'utilizzo di mezzi elettrici". All'incontro erano presenti anche i sindaci dei 13 comuni costieri coinvolti (Amalfi, Atrani, Cetara, Conca dei Marini, Furore, Maiori, Minori, Positano, Praiano, Ravello, Scala, Vietri sul Mare ed Agerola, provincia di Napoli).

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mobilità, siglata l'intesa per il car sharing elettrico

SalernoToday è in caricamento