Come richiedere la Carta d'Identità Elettronica a Salerno

Dal primo gennaio 2018 il Comune di Salerno, come quasi tutti gli enti locali, emette esclusivamente le Carte d'Identità Elettroniche (CIE) mandando definitivamente in pensione quelle cartacee che sono, in ogni caso, valide fino a scadenza

Dal primo gennaio 2018 il Comune di Salerno, come quasi tutti gli enti locali, emette esclusivamente le Carte d'Identità Elettroniche (CIE) mandando definitivamente in pensione quelle cartacee che sono, in ogni caso, valide fino a scadenza. Il costo della nuova Carta d'Identità è di 22 euro e 21 centesimi, e si può richiedere presso gli uffici comunali dell'anagrafe di via Picarielli e dello stadio Vestuti.

A che serve la CIE

La nuova Carta d'Identità integra, all'interno del chip, anche i dati biometrici dell'individuo, diverse certificazioni ministeriali ed anche il Codice Fiscale. Dovrebbe, poi, abilitare anche a determinati servizi nazionali on line tramite lo Spid. Anche in questo caso, al momento della domanda per il nuovo documento, si può dichiarare la propria volontà alla donazione degli organi. Tale volontà può essere, in ogni modo, sempre cambiata con una nuova dichiarazioni. La CIE ha durata di 3 anni per i bambini sotto i 3 anni, 5 anni per i minori di 18 anni e 10 anni per i maggiorenni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

  • Decreto del 4 dicembre: che cosa succederà a Natale, le indiscrezioni

Torna su
SalernoToday è in caricamento