menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dichiarazione Ici a Salerno, tutte le informazioni

Tutte le informazioni sulla dichiarazione Ici a Salerno

DICHIARAZIONE ICI


A partire dal 1° gennaio 2008 è soppresso l’obbligo della presentazione della dichiarazione ICI per coloro che acquistano o vendono immobili. Coloro che nell’anno 2007 hanno acquistato o venduto immobili non hanno più l’obbligo di presentare la dichiarazione ICI. In particolare la dichiarazione ICI non si presenta per i casi che richiedono la registrazione di atti relativi a diritti su immobili, la trascrizione, l’iscrizione, l’annotazione nei registri immobiliari. In questi casi, l’Agenzia del territorio, attraverso il sistema telematico di circolazione e fruizione dei dati catastali, consente al Comune di acquisire i dati necessari per accertare i soggetti passivi del tributo.


Resta l’obbligo della presentazione della dichiarazione ICI per i casi in cui:


- l’unità immobiliare non è più adibita ad abitazione principale o, viceversa, viene destinata ad abitazione principale dal contribuente;  
- il coniuge superstite acquista per legge il diritto di abitazione sulla casa coniugale.
- l’unità immobiliare è concessa in comodato d’uso gratuito a parenti ed affini entro il 2° grado;
- l’unità immobiliare è concessa in locazione con contratti stipulati ai sensi dell’art. 2, comma 3,                                                                
L. n. 431/1998;
- l’unità immobiliare viene assegnata al socio di cooperativa edilizia;
- l’immobile acquista o perde i requisiti per l’esenzione dall’ICI;
- l’immobile è dichiarato inagibile e di fatto inutilizzato, ovvero viene ripristinato l’utilizzo dello stesso;  
- il terreno agricolo diviene area fabbricabile;
- varia il valore dell’area fabbricabile;
- varia il valore contabile del fabbricato classificato nel gruppo catastale D, senza rendita catastale, interamente posseduto da imprese e distintamente contabilizzato;
- varia la rendita catastale o la categoria catastale o la classe a seguito di procedura DOCFA;
- l’immobile è concesso in locazione finanziaria;
- l’immobile è oggetto di un atto di concessione amministrativa su beni demaniali;
- l’immobile ha perso i requisiti di ruralità.


Si fa presente che i casi elencati sono indicativi  di situazioni per le quali permane l’obbligo dichiarativo. La dichiarazione ICI si presenta nell’anno successivo a quello in cui la variazione si è verificata, compilando il  modello predisposto dal Ministero delle finanze.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Segnalazioni

Degrado a Salerno: persone rovistano di notte nei rifiuti, la denuncia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento