rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Mobilità Sostenibile

Collegamenti notturni con l'Università: al via il nuovo servizio navetta di Busitalia per gli studenti

La durata prevista della sperimentazione del servizio è di 4 mesi, a partire dal prossimo venerdì 18 marzo e fino a domenica 17 luglio, con sospensione nel fine settimana di Pasqua (15-16-17 aprile) in considerazione del rientro verso le proprie residenze degli studenti fuori sede

Al via, da venerdì 18 marzo il nuovo servizio navetta di Busitalia Campania, Gruppo FS Italiane che consentirà di spostarsi la sera a Salerno da e per l’Università di Salerno. Ogni venerdì, sabato e domenica, infatti, le navette collegheranno, in modo rapido e diretto, il Campus universitario ed i Comuni della Valle dell’Irno (M.S. Severino, Fisciano e Baronissi) con Salerno nella fascia oraria dalle 18:00 alle 3:00 di notte, senza alcuna maggiorazione di prezzo: le tariffe, infatti, sono quelle previste per la tratta percorsa dal sistema tariffario regionale.

L'obiettivo

Nato dalla collaborazione con la Regione Campania, il servizio ha l’obiettivo di favorire la mobilità degli studenti universitari fuori sede e dei giovani non automuniti in orari compatibili con l’apertura degli esercizi commerciali e di svago serale e notturno durante il fine settimana. L’iniziativa mira ad incentivare l’uso del trasporto pubblico come alternativa al trasporto privato, in modo da alleggerire il traffico veicolare verso e dal capoluogo, garantendo una mobilità ecosostenibile, sicura ed economicamente accessibile.

I tempi

La durata prevista della sperimentazione del servizio è di 4 mesi, a partire dal prossimo venerdì 18 marzo e fino a domenica 17 luglio, con sospensione nel fine settimana di Pasqua (15-16-17 aprile) in considerazione del rientro verso le proprie residenze degli studenti fuori sede.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Collegamenti notturni con l'Università: al via il nuovo servizio navetta di Busitalia per gli studenti

SalernoToday è in caricamento