menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Provincia, l'annuncio di Iannone: "Resto in carica anche senza stipendio"

Il presidente della Provincia di Salerno usa parole di fuoco contro il disegno di legge Delrio che prevede l'abolizione anche della grandi province come quella salernitana

"Dichiaro fin d’ora che resterò in carica come presidente della Provincia, anche senza stipendio. Invito, però, il presidente del Consiglio Matteo Renzi a restituire il danaro percepito per il periodo in cui è stato presidente della Provincia di Firenze". Lo annuncia su facebook il presidente della Provincia di Salerno Antonio Iannone: "Voglio ringraziare il consiglio provinciale di Salerno e la Giunta per il lavoro svolto in questi anni. Abbiamo agito, e continueremo a farlo fino all’ultimo momento in cui la legge ce ne darà il dovere, nella convinzione che la Provincia è un Ente utile al territorio, anzi, nel caso del Salernitano, assolutamente indispensabile" prosegue Iannone

Poi l'esponente di Fratelli d'Italia-An  conclude: "Si sta consumando una bischerata fiorentina, che se dovesse trovare il suo compimento arrecherà enormi danni: caos nei servizi ai cittadini, che pagano profumate tasse, ed incertezza lavorativa per il nostro capitale umano che sono i dipendenti. Renzi si sta assumendo la responsabilità di un errore storico, solo per consumare uno spot elettorale a favore del Pd in vista delle elezioni europee".   

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Segnalazioni

Degrado a Salerno: persone rovistano di notte nei rifiuti, la denuncia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento