Venerdì, 24 Settembre 2021
Politica

"Immediate azioni di accoglienza per gli afgani": l'appello di Lambiase, Forte e Bassano al sindaco di Salerno

I presidenti delle associazioni Help e Salute e Vita, insieme al capogruppo Lambiase: "Auspichiamo che anche il sindaco Vincenzo Napoli si renda ad horas disponibile ad ospitare nel nostro Comune i profughi afghani costretti alla fuga dal loro Paese"

Chiediamo che il primo cittadino di Salerno predisponga immediate azioni di accoglienza dei rifugiati afghani.

Questo l'appello dei presidenti delle associazioni “Salute e Vita” ed “Help Tutela e Sostegno dei Consumatori” che, insieme al capogruppo consigliere comunale di “Salerno di Tutti” Gianpaolo Lambiase, si sono rivolti al primo cittadino di Salerno affinchè predisponga immediate azioni di accoglienza dei rifugiati afghani.

"Raccogliendo l’appello lanciato dal presidente dell’Anci Campania, auspichiamo che anche il sindaco Vincenzo Napoli si renda ad horas disponibile ad ospitare nel nostro Comune i profughi afghani costretti alla fuga dal loro Paese, nello specifico ad accogliere e proteggere le fasce attualmente più esposte: le donne, i minori, gli appartenenti alle minoranze religiose, le persone Lgbt, i giornalisti, gli attivisti politici e dei diritti umani, i collaboratori afghani e le loro famiglie. - scrivono Lorenzo Forte di Salute e Vita, Nadia Bassano di Help Tutela e Sostegno dei Consumatori e il consigliere comunale Gianpaolo Lambiase-  Affinché i centri di accoglienza già presenti sul nostro territorio vengano integrati con nuovi spazi e/o posti per le persone in emergenza umanitaria, confidiamo che, prendendo esempio da realtà limitrofe, anche dalla nostra città nascano azioni esemplari di solidarietà".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Immediate azioni di accoglienza per gli afgani": l'appello di Lambiase, Forte e Bassano al sindaco di Salerno

SalernoToday è in caricamento