Aeroporto, porto e nuovo ospedale di Salerno, Napoli: "Salerno destinata a crescere"

Il sindaco, sollecitato dai giornalisti, interviene sui progetti che la sua amministrazione intende portare a termine in vista del prossimo anno

Il sindaco Enzo Napoli

Dragaggio del porto, rilancio dell’aeroporto e costruzione del nuovo ospedale. Sono questi gli obiettivi, per il 2019, del sindaco di Salerno Vincenzo Napoli che, a margine di una conferenza stampa, ha fatto il punto della situazione con i giornalisti.

Il turismo

Tra le priorità ci sono i lavori nel porto commerciale del capoluogo e l’aeroporto Costa d’Amalfi. “Se portiamo a casa il dragaggio al porto e il rilancio definitivo dell’aeroporto sarebbe assolutamente importante. Segnerebbe un passo avanzato per il turismo e la mobilità urbana che sarebbero ineguagliabili. Con l’aeroporto - ha spiegato il primo cittadino – Salerno potrebbe accogliere passeggeri da tutta Europa svolgendo il ruolo di hub per le due Costiere, Amalfitana e Cilentana”. Per quanto riguarda il dragaggio “ci sono a lentezze burocratiche estenuanti”. Ma, una volta ultimato, “potranno riattraccare le navi da crociera, anche quelle giganti, per rinvigorire la nostra offerta turistica”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il nuovo ospedale

L’amministrazione comunale guarda anche alla costruzione del nuovo “Ruggi d’Aragona”. Un progetto da sempre annunciato dal presidente Vincenzo De Luca. “L’altro giorno – ha annunciato il sindaco Napoli - sono stato alla Regione per la conferenza del governatore De Luca, il quale ha posto in essere un’accelerazione per l’ospedale. Non è più un’ipotesi di lavoro. E sarà un ulteriore progetto di architettura formidabile, un modello assolutamente innovativo di sanità. Insieme alla Facoltà di Medicina confermeremo Salerno come un modello di sanità di eccellenza”. Ci vorranno cinque anni di tempo? “Ci speriamo, ma - ha concluso il sindaco - noi viviamo in Italia e sappiamo come funziona la burocrazia”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, De Luca firma l'ordinanza: movida di nuovo sotto controllo

  • Tromba marina devasta Salerno: alberi sradicati e tegole volanti, paura al "Galiziano"

  • Test sierologici gratuiti per Covid-19 e Epatite C: l'iniziativa a Salerno

  • Dramma a Montecorvino Pugliano, donna si impicca sul balcone di casa

  • Il maltempo mette in ginocchio la provincia: scattano evacuazioni a Sarno

  • Ravello, entra nudo in chiesa e canta "O sole mio": arrivano i carabinieri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento