rotate-mobile
Lunedì, 4 Marzo 2024
Politica Pontecagnano Faiano

Donna aggredita a Pontecagnano, Cirielli: “Inaccettabile, presenterò interrogazione parlamentare”

Cirielli: “L’ignobile aggressione alla titolare di una macelleria di Pontecagnano da parte di un marocchino merita una ferma risposta dello Stato. Evidentemente la situazione sta degenerando: troppi gli episodi criminosi contro le donne e spessissimo avvengono per mano di stranieri”

“L’ignobile aggressione alla titolare di una macelleria di Pontecagnano da parte di un marocchino merita una ferma risposta dello Stato. Evidentemente la situazione sta degenerando: troppi gli episodi criminosi contro le donne e spessissimo avvengono per mano di stranieri”.

Lo ha detto il Questore della Camera e deputato campano di Fratelli d’Italia, Edmondo Cirielli. “Una vera e propria emergenza sociale che necessita di una risposta seria e immediata sia sul piano del potenziamento degli organici, e quindi dei servizi di vigilanza, sia sul piano giudiziario e su quello normativo. Assistiamo invece ad un governo – a trazione Pd e M5s e sotto l’imbarazzante egida di Lega e FI – immobile e del tutto incapace di dare risposte, con un ministro dell’Interno assolutamente inadeguato. Per questo motivo presenterò un’interrogazione parlamentare alla dottoressa Luciana Lamorgese, più nota come ministro dell’immigrazione, che, come titolare del dicastero, deve garantire la sicurezza sul territorio nazionale", ha aggiunto.

"Ci vogliono innanzitutto pene certe per chi delinque e subito dopo l’immediata espulsione dall’Italia per gli immigrati. Non è più tollerabile il buonismo ideologico di certi politici e talvolta anche di alcuni magistrati che, in molti casi, vanificano il grande lavoro fatto dalle forze dell’ordine per assicurare quei delinquenti alla giustizia”, conclude Cirielli.
 

    

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna aggredita a Pontecagnano, Cirielli: “Inaccettabile, presenterò interrogazione parlamentare”

SalernoToday è in caricamento