Albanella, il sindaco Bagini ritira le dimissioni e torna al Comune

Il primo cittadino conferma: "Quello che mi induce a fare un passo indietro sono le numerose attestazioni di stima ricevute, gli incoraggiamenti a proseguire lungo la strada intrapresa unitamente al sostegno di tutta la maggioranza"

Il sindaco Bagini

Rosolino Bagini resta sindaco di Albanella. Nelle ultime ore, infatti, ha ritirato le dimissioni (protocollate il 18 agosto scorso) attraverso una nota inviata alla segreteria generale del Comune. 

Il futuro

Bagini, dunque, è pronto a riprendere la guida dell’amministrazione comunale: “Quello che mi induce a fare un passo indietro sono le numerose attestazioni di stima ricevute, gli incoraggiamenti a proseguire lungo la strada intrapresa unitamente al sostegno di tutta la maggioranza. Nelle prossime settimane, nei prossimi mesi – dichiara  – ci attendono impegni durissimi e faticosi, primo tra tutti il mantenimento di equilibri di bilancio che una distratta gestione ha rischiato di compromettere. Questioni importanti e irrisolte ereditiamo dal passato, questioni che ora non possono non avere ricadute sull’azione di questa Amministrazione e che non possono essere cancellate con un tratto di penna”. E ai suoi concittadini conferma: “Non un euro in più del dovuto sarà richiesto”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

  • Decreto del 4 dicembre: che cosa succederà a Natale, le indiscrezioni

Torna su
SalernoToday è in caricamento