rotate-mobile
Politica

Alberico Gambino sul problema delle liste d’attesa nella sanità: “Occorre rilanciare la figura del medico di famiglia”

La nota stampa

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

“Nonostante le politiche attuate nell’ultimo decennio in merito all’assistenza ospedaliera, come il DM 70/2015, la mancanza di una contemporanea riorganizzazione della rete territoriale ha stressato fortemente la tenuta del sistema ospedaliero stesso”. 

Lo dichiara Alberico Gambino, candidato alle elezioni Europee nella IV Circoscrizione Italia Meridionale (Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria). Gambino prosegue: “Qualsiasi cambiamento in una rete si ripercuote inevitabilmente sulle altre. Infatti, laddove il territorio si è dimostrato più debole, si è rivelato maggiormente difficile contenere la pressione sugli ospedali. La professione di Medico di Medicina Generale/Famiglia è  la colonna portante del sistema, ma ha bisogno di una formazione universitaria post laurea idonea ai tempi odierni e omogenea in tutta Europa”.  “Mi farò portavoce – conclude Alberico Gambino - del rilancio di questa figura fondamentale per la prevenzione e la gestione delle malattie croniche e necessaria per concepire una sanità che pone al centro il paziente, per diminuire la pressione sulle reti ospedaliere e l’annoso problema delle liste di attesa”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alberico Gambino sul problema delle liste d’attesa nella sanità: “Occorre rilanciare la figura del medico di famiglia”

SalernoToday è in caricamento