menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Allarme sicurezza nel Cilento, il viceministro Bubblico assicura: "Tutto sotto controllo"

Il vice di Angelino Alfano risponde all'interrogazione del senatore salernitano di Forza Italia Franco Cardiello in merito all'infiltrazione della criminalità organizzata nell'area a sud del capoluogo

Il senatore salernitano di Forza Italia Franco Cardiello ha ricevuto una risposta dal vice ministro dell'Interno Filippo Bubblico in merito alla sua interrogazione sull'allarme sicurezza nell'area a sud della provincia di Salerno, in particolare nel Cilento. "Come si evince dall'intervento del viceministro la sicurezza dell'area cilentana viene costantemente monitorata dal ViminaleNon si registrano particolari fenomeni criminali ma vien posta attenzione alla nascita di sodalizi che inglobano anche vecchie figure della criminalità organizzata" spiega Cardiello.

Poi l'esponente berlusconiano aggiunge: "In particolare nella nostra provincia, molto diffusi sono reati di estorsione, usura, gioco d'azzardo (dilagante soprattutto nei circoli privati) e smaltimento illecito dei rifiuti.Nonostante le paventate ipotesi di tagli al comparto sicurezza saranno garantiti il pattugliamento del territorio e 32 unità aggiuntive al fine di rendere più forte la presenza sul territorio delle forze dell'ordine. Chiederò lumi - prosegue -  sulla possibilità, per adesso fondata su notizie giornalistiche, della chiusura di importanti presidi di legalità quali commissariati di Agropoli e Pollica"

Infine il senatore Cardiello si rivolge direttamente al ministro dell'Interno Angelino Alfano: "Venga in commissione a spiegare se e quali tagli verranno effettuati".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Salute

Moderna e Pfizer: ecco cosa cambia da lunedì

social

Dopo il "Zitt!" arriva la festa anche per Raffaele il Vikingo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento