rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Politica

Maltempo, l'associazione Radici: "La Regione e il Governo riconoscano lo stato di calamità naturale"

Parla il presidente Carmine Cocozza

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

In queste ultime ore il maltempo che si è abbattuto sull’intera provincia di Salerno ha fatto registrare ingenti danni. Sono esondati fiumi ed alcuni torrenti, molte strade poderali sono state danneggiate, anche strade comunali. Si registrano, inoltre, danni agli uliveti ed ai frutteti, in una fase in cui si è in piena raccolta.“Come associazione che unisce circa 400 soci tra imprenditori agricoli, proprietari terrieri e liberi professionisti dell’area Alburni e dell’alto e medio Sele Tanagro – dichiara il Presidente dell’Aps Radici Carmine Cocozza - Chiediamo alla Regione Campania ed al Governo di intervenire riconoscendo lo stato di calamità naturale e dunque un ristoro per i gravi danni causati dal maltempo”. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo, l'associazione Radici: "La Regione e il Governo riconoscano lo stato di calamità naturale"

SalernoToday è in caricamento