Campagna, le linee programmatiche dell'amministrazione Monaco

Il primo cittadino ha rimarcato quello che deve essere l'obiettivo primario di una pubblica amministrazione ossia la razionalizzazione dei costi

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Si è svolto presso l'Aula Consiliare S. Pertini del Palazzo Municipale del Comune di Campagna, la riunione straordinaria del consiglio Comunale guidato dal sindaco Roberto Monaco. Prima di iniziare la seduta consiliare i presenti si sono raccolti in un minuto di silenzio per ricordare il sindaco di Cardano al Campo (VA), Laura Prati, vittima della follia omicida di un ex vigile urbano. Diversi punti trattati all'ordine del giorno. Sono state presentate delle interrogazioni da parte dell'avv. Elisabetta Granito, consigliere comunale di opposizione, che hanno riguardato la sicurezza e vivibilità dei residenti di località S. Bartolomeo nonché la tutela di una torre medievale presente nella suddetta località.

A seguire ci sono costituiti i gruppi consiliari, ben 11, presenti nell'intero consiglio comunale. Quasi tutti i consiglieri comunali si sono dichiarati appartenenti a gruppi civici, tranne Pierfrancesco D'Ambrosio di appartenere al gruppo Pd e Emiliano Roberto Gonnella al gruppo Fratelli d'Italia. Il sindaco Monaco ha proceduto poi alla presentazione delle linee programmatiche del mandato amministrativo 2013/2018, sottolineando l'importanza dell'approvvigionamento delle risorse economiche. Ha illustrato quello che è stato svolto nel primo mese di sindacato e quello su cui si sta lavorando. Si è parlato di finanza di accompagnamento e gestione del patrimonio forestale, ampliamento dell'area Pip di Campagna e quindi nuove opportunità di lavoro, autogestione della pubblica amministrazione.

Il primo cittadino nel suo intervento ha rimarcato quello che deve essere l'obiettivo primario di una pubblica amministrazione ossia la razionalizzazione dei costi. Lo stesso ha continuato parlando del rilancio delle zone alte e basse del comune di Campagna attraverso un rifacimento della rete idrica e fognaria. Altri argomenti facenti parte delle linee programmatiche sono stati il Piano di Città, il sostegno alle famiglie e persone in difficoltà.

Si è proceduto alla votazione delle linee programmatiche le quali hanno ricevuto il consenso dall'intera maggioranza. Del gruppo consiliare di opposizione, invece, i consiglieri Elisabetta Granito, Raffaele Naimoli e Pierfrancesco D'Ambrosio si sono astenuti dalla votazione. Voto contrario è giunto dai consiglieri Gerardo Rago, Luca Antonio Galdi, Emiliano Roberto Gonnella. Nella stessa seduta consiliare è stata nominata anche la Commissione Consiliare per formazione ed aggiornamento elenco giudici popolari composta dai consiglieri Dante Piccirillo e Gerardo Rago. Votata ad unanimità l'adesione Patto dei Sindaci Europei per l'Energia.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento