rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Politica

Circolo Miriam Makeba: il nuovo portavoce salernitano è Angelo Orientale

La sua è una lunga militanza all’interno del sindacato e della sinistra. E' stato uno dei membri del comitato "Campania per la pace" ed ora è rappresentante del Laboratorio20

Grandi novità in Sinistra Ecologia e Libertà. Ieri sera Angelo Orientale è stato nominato portavoce del circolo "Miriam Makeba" di Salerno. La sua è una lunga militanza all’interno del sindacato e della sinistra. In passato, infatti, è stato esponente dei movimenti studenteschi, del "Movimento per la pace", tra i fondatori dell’associazione "Campania per la pace"; ha fatto parte del coordinamento nazionale dei "Comitati Antipartheid"  ed è stato membro del coordinamento dei lavoratori edili in cassa integrazione e mobilità (1983/1985) e dirigente provinciale (1982/1987) di Democrazia Proletaria, con cui si è candidato nel 1985 alle comunali di Salerno e alle politiche del 1987 nella circoscrizione Salerno-Benevento-Avellino.

Dal 1989 al 2012 dirigente, prima comprensoriale poi provinciale della Cgil, nel corso degli anni Orientale ha ricoperto le cariche di responsabile della zona Cava Costiera, direttore dell’ufficio vertenze e legali, segretario confederale Cgil, segretario generale della Fillea-Cgil. Attualmente è uno dei soci fondatori dell’associazione di volontariato "Memoria in Movimento", tra gli “animatori” del Comitato Salernitano per la Pace e il Disarmo e del Laboratorio20 (un laboratorio politico cittadino che verrà presentato ufficialmente venerdi prossimo 28 febbraio).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Circolo Miriam Makeba: il nuovo portavoce salernitano è Angelo Orientale

SalernoToday è in caricamento