rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Politica

Edmondo Cirielli riapre il sito di Sardone

Firmata l'ordinanza con la quale il sito di Sardone, nel comune di Giffoni Valle Piana, recepirà i rifiuti in uscita dallo Stir di Battipaglia sino al prossimo 18 giugno. Cirielli ha attaccato Napoli

Il presidente della provincia Edmondo Cirielli, per far fronte all'emergenza rifiuti che sta diventando sempre più probabile per il territorio salernitano, ha firmato l'ordinanza per la temporanea apertura del sito di Sardone, nel comune di Giffoni Valle Piana. Il provvedimento dispone che l'impianto sia utilizzato per lo stoccaggio e la trasferenza dei rifiuti in uscita dallo Stir di Battipaglia, ormai al collasso, sino al 18 giugno 2011.

Nell'ordinanza c'é l'obbligo per la società consortile "Ges.Co. Ambiente" di "operare garantendo un elevato livello di tutela della salute e dell'ambiente, nel pieno rispetto delle disposizioni in materia di sicurezza dei luoghi di lavoro e sicurezza e salute dei lavoratori e l'obbligo per la società EcoAmbiente Salerno S.p.a. di garantire, con priorità, l'evacuazione dei rifiuti così conferiti". Nella nota si legge che il presidente Cirielli, con questa ordinanza, "dopo adeguate assicurazioni da parte della regione che il flusso dei rifiuti riprenderà regolarmente entro una settimana, si è fatto carico di dare una risposta al profilarsi dell'attuale emergenza. L'amministrazione provinciale ha inteso così preservare il territorio e la comunità dai rischi potenziali di emergenza ambientale, scongiurando in tal modo gli eventuali pericoli per la salute pubblica".

Il presidente della provincia di Salerno ha quindi concluso, non senza una vena polemica: "Ovviamente - spiega Cirielli - è una soluzione temporanea. Mi aspetto dal governo nazionale una tempestiva ed adeguata risposta ad una crisi provocata dall'incapacità di pianificazione del commissariato di governo e dall'inciviltà di Napoli, che dopo aver 'consumato' tre nostre discariche, a tutt'oggi non fa la raccolta differenziata a fronte della nostra provincia che è quarta in Italia".

 

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Edmondo Cirielli riapre il sito di Sardone

SalernoToday è in caricamento