menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
De Luca

De Luca

Legge Severino, De Luca si difende: "Su di me non si applica"

Il neo governatore della Campania spiega con un post sulla sua pagina Facebook i motivi secondo cui la legge non si dovrebbe applicare nonostante la condanna per abuso d'ufficio

Nonostante le parole del premier Renzi e i ricorsi presentati da centrodestra e Movimento Cinque Stelle sull’applicazione della Legge Severino nei suoi confronti, il neo governatore della Campania Vincenzo De Luca va avanti per la sua strada e adesso rivela: “È stato consegnato nei giorni scorsi alla presidenza del consiglio, al ministero dell’Interno ed al Ministero per gli affari regionali un parere legale a firma congiunta del Prof. Avv. Giuseppe Abbamonte e del Prof. Avv. Pietro Rescigno che motiva le ragioni di inapplicabilità della legge Severino nei miei confronti, in quanto si tratta di carica elettiva acquisita in epoca successiva all’emanazione della sentenza di primo grado”.

Una posizione chiara e netta che sicuramente farà discutere la politica campana e nazionale anche nei prossimi giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento