menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'assessore regionale Vetrella: "Tra poco di nuovo le corse della metropolitana"

Dal canto suo, il sindaco De Luca, a margine di una conferenza stampa all'Unisa stamattina, ha ribadito: "L'assessore regionale Vetrella continua a dire idiozie"

"Le corse della metropolitana riprenderanno presto". Parola dell'assessore  regionale ai Trasporti Sergio Vetrella che su Telecolore, in un acceso confronto tra Regione, Comune e Provincia, ha rivelato l’esistenza di una trattativa diretta tra Palazzo Santa Lucia e Trenitalia. "Abbiamo parlato con Trenitalia dopo l’incontro con gli assessori di Comune e Provincia: il nostro sforzo è quello di fare pressione sul Ministero che è un’azione a vantaggio di tutti. La giunta regionale nella fase transitoria sta lavorando per il ripristino delle corse, a patto che i soldi arrivino da Roma. Non posso fornire altri particolari della trattativa per non intralciarla".

Dal canto suo, il sindaco De Luca, a margine di una conferenza stampa all'Unisa stamattina ha ribadito: "L'assessore regionale Vetrella continua a dire idiozie perchè l'accordo del 2013, siccome l'ho scritto io, quand'ero viceministro, e lo conosco bene, prevede che la Regione inserisca nel trasporto pubblico locale la metropolitana di Salerno. In un secondo punto - ha spiegato De Luca - inserito nell'accordo si dice inoltre che agli oneri per il servizio di Salerno farà capo il governo nazionale con nuovi stanziamenti nell'ambito delle leggi vigenti: la Regione Campania deve mandare semplicemente una lettera a Trenitalia, con la quale si comunica che il servizio su ferro fa capo al contratto di servizi tra Regione e Trenitalia", ha concluso. Vetrella e De Luca, tra l'altro, si sono scontrati in diretta su L’Impiccione, condotto da Paolo Sergio su Radio Antenna Uno, ribadendo le medesime posizioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento