Auletta, il presidente Caldoro è diventato cittadino onorario: festa in piazza

Il sindaco Pessolano lo ha ringraziato pubblicamente per i numerosi fondi inviati dalla Regione ai comuni della zona, che serviranno per il rifacimento della rete stradale e fognaria

Stefano Caldoro è cittadino onorario di Auletta. Ieri sera, intorno alle 20, le chiavi della città sono state consegnate dal neo sindaco Pietro Pessolano al presidente della Regione Campania. “È un onore per me questo riconoscimento –  ha sottolinea Caldoro – e ringrazio l’amministrazione comunale di Auletta”. Molto emozionato il primo cittadino nel consiglio comunale che si è tenuto in piazza alla presenza di sindaci e amministratori, sia di destra che di sinistra, del Vallo di Diano. “Prima di tutto - ha spiegato Pessolano - mi preme dare del tu al governatore in quanto amico del territorio e del Vallo di Diano e poi vorrei ringraziarlo per aver portato già i primi frutti di questa collaborazione con lo sblocco di fondi per la rete fognaria e quella stradale”.

Ed è proprio l’accelerazione della spesa al centro del discorso di Caldoro, che la ritiene “fondamentale per poter dare vitalità e ossigeno ai Comuni della nostra Regione». Poi l’esponente di Forza Italia tiene a sottolineare l’incontro che si è tenuto nei giorni scorsi nella capitale:. "Con il Governo, le Province, che tra l’altro hanno i giorni contati, e Comuni abbiamo affrontato il problema del patto di stabilità. Appare paradossale che anche laddove esiste ”cassa” le amministrazioni non possano intervenire, creando così nuovi ritardi nei pagamenti e nuove situazioni debitorie. Dove ci sono risorse la spesa deve tornare a essere importante. Spero che il premier Renzi affronti questa problematica in Europa”.

Al termine della cerimonia il presidente Caldoro si è soffermato a parlare con i sindaci del Vallo di Diano e non si è sottratto all'abbraccio dei cittadini presenti in piazza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I clan attivi in provincia di Salerno: nuova relazione dell'Antimafia

  • Tragedia all'Università di Fisciano: giovane precipita dal parcheggio multipiano e muore

  • Blitz a Casa Campitelli di Pagani, scoperta "azienda" della droga: 13 arresti

  • Dramma a Cava, giovane precipita dal balcone e muore

  • Arancini, crocche e specialità siciliane: inaugurata "Mizzica" a Salerno

  • Paura a Battipaglia, rapinato un supermercato: donna ferita

Torna su
SalernoToday è in caricamento