rotate-mobile
Politica

Multe a Salerno, Adinolfi in campo: "No agli autovelox che servono a far cassa"

L'esponente forzista chiede la convocazione della Commissione Mobilità "sperando che l’assessore al ramo sia in grado di dare maggiori spiegazioni dell’assessore al bilancio"

“Quest’estate il presidente dell’Automobil Club ha detto a gran voce quello che molti pensano, ossia che non sempre gli autovelox vengono posizionati per indurre il rispetto dei limiti di velocità, ma anche per fare cassa in un momento economicamente non facile per gli enti locali. Anche a Salerno è prevalsa questa seconda funzione”. Lo denuncia il consigliere comunale di Forza Italia Raffaele Adinolfi, che rivela: “Sono stati collocati diversi autovelox in luoghi dove pure essendo maggiore la probabilità di superamento del limite di velocità non c’è stata in passato un’elevata incidentalità. In questo caso gli autovelox sono lì per far cassa”. 

Per questo l’esponente dell’opposizione chiede che “si convochi, d’urgenza, una commissione mobilità sperando che l’assessore al ramo sia in grado di dare maggiori spiegazioni dell’assessore al bilancio. L’argomento va affrontato con serietà esaminando la mappatura degli incidenti stradali per individuare i punti nevralgici dove la sicurezza è a rischio. Lì bisogna intervenire e bisogna intervenire non solo con gli autovelox ma con tutti gli strumenti più idonei (dissuasori di velocità, modifiche alle infrastrutture viarie, miglioramento della viabilità, impianti semafori ecc). Sulla sicurezza non si scherza ma - conclude Adinolfi - non si scherza nemmeno con le tasche dei salernitani”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Multe a Salerno, Adinolfi in campo: "No agli autovelox che servono a far cassa"

SalernoToday è in caricamento