menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Scermino,Tafuri e Martusciello

Scermino,Tafuri e Martusciello

Azzurra Libertà, Tafuri si dimette da presidente: "Resto fedele a Berlusconi"

Nei giorni scorsi, insieme a Davide Scermino, si è recato a Bruxelles per visitare il parlamento europeo ospite dell'europarlamentare forzista Fulvio Martusciello

Gerardo Tafuri resta in Forza Italia e non “tradisce” Silvio Berlusconi. Dopo la scissione verificatasi nelle ultime ore a livello nazionale il giovane salernitano ha ufficializzato le sue  “irrevocabili dimissioni” dall’incarico di promoter regionale e di presidente di Azzurra Libertà Salerno affidatogli dal presidente nazionale Andrea Zappacosta. “Tale decisione – spiega in una nota - trae origine dal fatto che Azzurra Libertà ha ritirato la sua affiliazione dal movimento politico Forza Italia. Ringrazio di cuore i dirigenti nazionali Andrea e Luca Zappacosta per tutte le opportunità che mi hanno dato e per tutte le fantastiche esperienze che mi hanno fatto vivere in questi quasi due anni di politica sotto la bandiera del medesimo movimento. A differenza di qualcuno che fino a un mese vi elogiava e oggi vi denigra, io vi sono grato per tutto quello che avete fatto per me. Vi auguro ogni bene ma io rimango fedele a Forza Italia e al presidente Silvio Berlusconi".

Per questo motivo Tafuri, che è membro del coordinamento cittadino dei berlusconiani, ritiene “corretto e doveroso restituire le deleghe affidatemi e cedere il posto ad altri giovani di buona volontà in sintonia con la nuova linea politica di Azzurra Libertà. Per i motivi sopraesposti, le mie dimissioni, ampiamente meditate devono essere intese con effetto immediato. Approfitto di questa occasione per sottolineare la stima e la fiducia nei confronti dei responsabili nazionali e nei colleghi che ho incontrato in questo lungo percorso politico. Auguro inoltre ad Azzurra Libertà Campania e a Azzurra Libertà Salerno, ogni bene. Abbraccio infine tutti gli amici e gli aderenti che hanno condiviso con me la strada all’interno di questo movimento politico giovanile”. 

Nei giorni scorsi Tafuri, insieme ad un altro componente del coordinamento cittadino di Fi Davide Scermino, si sono recati, tramite l’europarlamentare Fulvio Martusciello, a Bruxelles, insieme a circa 20 giovani forzisti della provincia di Napoli per due giorni di incontri. Il primo giorno hanno visitato diversi luoghi simboli della città mentre la sera sono stati ospiti a casa proprio di Martusciello per cena. Il giorno successivo, invece, hanno visitato il parlamento europeo. “E’ stata un’esperienza fantastica – dichiarano Tafuri e Scermino – Un ringraziamento particolare all’onorevole Martusciello, una persona estremamente simpatica, cortese e disponibile”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento