menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Baronissi, Moscatiello tende la mano ad Anna Petta: "Ha la nostra fiducia"

Il sindaco ricandidato riconferma la piena fiducia della sua maggioranza al suo vice sindaco, che nella giornata di ieri ha rassegnato le sue dimissioni, le quali sono state respinte dal primo cittadino

"Ad Anna Petta riconfermiamo con lealtà ed affetto la stessa fiducia di prima: fino all’ultimo giorno di campagna elettorale, lei resta il nostro assessore esterno nel prossimo esecutivo e, se vorrà salire sul palco durante i nostri incontri con i cittadini, sarà sempre la benvenuta".Così Giovanni Moscatiello, sindaco e candidato uscente, all’indomani delle dimissioni da vice di Anna Petta. Nessun rancore. Nessuna parola masticata con astio, anzi.

Moscatiello allunga la mano per una carezza dopo il gesto, inatteso, di ieri e ribadisce, ancora una volta, in conferenza stampa, accanto a lui gli assessori e consiglieri uscenti Enrico Rocco, Loretta De Sio, Carlo Santoro, Giovanni Landi, Sabatino Ingino) la sua stima nei confronti di Anna Petta, il più giovane vice sindaco della provincia di Salerno nominato cinque anni fa, e la convinta volontà di proseguire un percorso politico fatto di "collegialità" ed "alleanze per il bene pubblico".

"Non c’è stata mai nessuna individualistica valutazione a scandire i vari passaggi politici relativi alla scelta di nominare Anna Petta quale assessore esterno del futuro esecutivo di governo – spiega Moscatiello – bensì una collegiale, unanime decisione, ribadita in più sedi, di estendere, aprire il più possibile l’arco delle alleanze della coalizione per il bene della comunità. Quel bene che lei stessa – prosegue – ha citato pubblicamente lo scorso 8 marzo, in occasione della presentazione delle liste, quando prese la parola e, seppur emozionata, sottolineò il suo passo indietro per il bene della comunità. La partecipazione democratica, che Anna richiama anche nelle sue dichiarazioni post dimissioni, può avvenire in tanti modi: non bisogna essere per forza candidati per dare il proprio apporto, le proprie idee, il proprio sostegno. Io sono tranquillo e sereno nel ribadire che può continuare a starci vicini, se lo vorrà".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Attualità

Covid-19: la Campania verso la conferma in zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento