Comune di Baronissi, passa la sfiducia: Valiante a casa

Si è svolto stamattina il Consiglio Comunale. All'ordine del giorno c'era una mozione di sfiducia presentata da 10 consiglieri comunali

Gianfranco Valiante

A Baronissi è stato sfiduciato il sindaco Gianfranco Valiante ed è stato sciolto il Consiglio Comunale. Stamattina era in programma la seduta del Consiglio e all'ordine del giorno c'era la mozione di sfiducia presentata da dieci consiglieri comunali.

Le votazioni

Hanno votato contro Valiante dieci consiglieri su sedici. Si tratta dei quattro del gruppo storico di opposizione, guidato da Giovanni Moscatiello, i consiglieri Franco Cosimato, Francesco De Simone e Angelo Notari, tre ex componenti della maggioranza, cioè Agnese Coppola Negri, Tony Siniscalco, Livio Maranzano. Era assente il consigliere Alfonso Farina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ecco le prime reazioni dei politici

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni 2020 in Campania: lo spoglio e i risultati/La diretta

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • Elezioni amministrative 2020: la diretta dello spoglio, i risultati

  • Tromba marina devasta Salerno: alberi sradicati e tegole volanti, paura al "Galiziano"

  • Elezioni regionali 2020: ecco chi è mister preferenze a Salerno città, i più votati

  • Bonus tiroide: di cosa si tratta e come fare per richiederlo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento