Mercoledì, 4 Agosto 2021
Politica

Via le barriere dalle spiagge di Salerno: soddisfatto Flavio Boccia

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Si sblocca la situazione dopo "l'intervento anche di Flavio Boccia che aveva segnalato la forte anomalia della spiaggia di Mercatello dove si erano create delle barriere che delimitavano anche l'accesso al bagno asciuga da parte dei cittadini, obbligandoli in questo modo a pagare per accedere alla spiaggia creata con soldi pubblici. L'anomalia, segnalata , stava passando nel silenzio più totale, afferma Flavio Boccia " e' imbarazzante come chi doveva controllare a Salerno abbia lasciato piena autonomia contro la normativa vigente, questa e' Salerno oggi" .Pur comprendendo la buon iniziativa , Flavio Boccia chiede "l'applicazione della normativa nazionale dove stabilisce che " le spiagge private debbano essere intervallate da spiagge pubbliche " , inoltre stabilisce un limite per posizionare gli ombrelloni dal bagnasciuga. Su questo verrà protocollata una richiesta di intervento di verifica via PEC. I soldi pubblici - conclude Boccia - servono per aumentare la qualità di tutti i cittadini, sopratutto quelli , come in questo caso che non hanno disponibilità economiche elevate, farsi il bagno non deve essere un lusso ma un diritto. La beffa che poi anche i cittadini privati da tale diritto devono pagare i debiti per la creazione del "ripascimento della spiaggia di Mercatello".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via le barriere dalle spiagge di Salerno: soddisfatto Flavio Boccia

SalernoToday è in caricamento