menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Battaglia per i Fondi Europei: il consigliere Petrone risponde a De Luca

“Il mio impegno – dice la Petrone –sarà quello di stimolare dialogo e sinergie sia verso il Partito che verso la Regione. Non esiste una visione complessiva di prospettive di sviluppo duraturo in Campania"

Risponde al sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca, il consigliere regionale del Pd, Anna Petrone in merito alla crociata anti-regionale sui fondi europei annunciata al Comune dal Primo cittadino. Presso la Sala Giunta, tra i presenti, infatti, vi era anche la Petrone che già il 6 marzo aveva organizzato un seminario a Paestum dal titolo "Fondi europei. Programmazione 2014\2020 -  Opportunità per le aree interne”, coinvolgendo tantissimi sindaci delle aree cilentane e di tanti altri comuni della provincia di Salerno.

“Il mio impegno – dice la Petrone –sarà quello di stimolare dialogo e sinergie sia verso il Partito che verso la Regione. Non esiste una visione complessiva di prospettive di sviluppo duraturo in Campania. Infatti tocca a noi debellare questo ignobile mercatino delle risorse e fugare ogni ipotesi di partecipazione. L’assoluta immobilità della Giunta Caldoro per quattro anni, l’assenza di qualsiasi programmazione e la conseguente affannosa corsa nel cercare, di distribuire a pioggia e a chiunque i fondi europei della scorsa programmazione, ha accentuato il merchandising delle risorse colmando così una politica di tagli che ha penalizzato comuni ed aree interne", ha concluso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Segnalazioni

Degrado a Salerno: persone rovistano di notte nei rifiuti, la denuncia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento