menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Landolfi

Landolfi

Battipaglia verso il ballottaggio, Landolfi annuncia: "Il Pd sostiene Motta"

Il segretario provinciale dei democratici prende posizione dopo la sconfitta di Enrico Lanaro alle elezioni comunali del 5 giugno: "Siamo alternativi alla destra"

Alleanze e accordi in vista del ballottaggio a Battipaglia. Dopo l’intesa Lanaro-Motta e Francese-Tozzi ecco arrivare l’appoggio del Partito Democratico al candidato sindaco Gerardo Motta. Ad annunciarlo, nero su bianco, il segretario provinciale Nicola Landolfi che, in un documento politico, conferma le indiscrezioni delle ultime ore pur senza citare il diretto interessato. “La libertà di voto si adatta ai casi di coscienza, ai temi etici: le elezioni amministrative non lo sono. Un partito – spiega - che dichiara la libertà di voto a un’elezione amministrativa abdica al suo ruolo, smarrisce la sua funzione naturale, oggettiva e generale”.

Poi il leader salernitano dei democratici entra nel merito: “Il ballottaggio di Battipaglia è un appuntamento politico. Lo è ancora di più, se c’è una candidata sindaco che rappresenta Forza Italia e Fratelli d’Italia. In questi casi “lasciare liberi” non vuole dire essere neutri, ma, semmai, il contrario.  Il Partito Democratico in casi come questo, deve logicamente schierarsi contro i suoi avversari, che sono Fratelli d’Italia e Forza Italia; stare dalla parte più giusta sul piano politico; cioè, con il candidato civico, perché è alternativo ai partiti della destra, a quelle stesse forze che, solo un anno fa, sostennero Caldoro” conclude Landolfi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento