Politica

Battipaglia, Tozzi (FdI): "Prove sismiche da 43mila euro? Sono prove da campagna elettorale"

Esplode la polemica politica sul bando relativo alle prove strutturali a cui sottoporre il vecchio edificio scolastico "Edmondo De Amicis"

“A proposito del bando relativo alle prove sismiche e strutturali a cui sottoporre il vecchio edificio scolastico Edmondo De Amicis, prove commissionate dalla fallimentare amministrazione comunale in carica ad una società privata di Battipaglia per il considerevole importo di 43 mila euro, viene spontaneo chiedersi se non si tratti – in realtà – di prove tecniche di e da campagna elettorale". Lo denuncia, in una nota, il candidato sindaco di Fratelli d'Italia Ugo Tozzi.

La polemica

Per il medico battipagliese "è sotto gli occhi di tutti, infatti, l’immobilismo della sindaca uscente che, per l’intera durata del suo mandato, non ha mai mostrato il benché minimo interesse per il presente e il futuro dell’Istituto di Piazza Madonnina, mentre proprio adesso, a pochi mesi dal voto, ha ritenuto di mettere mano al portafogli per un’iniziativa superflua e senza senso, che costerà alle casse comunali del denaro che avrebbe potuto avere una destinazione certamente più utile. Cosa vuole far credere, la sindaca? Che le sta a cuore il destino della “De Amicis”? O vuole semplicemente gettare fumo negli occhi ai cittadini e fare clientela? Una cosa è certa: la spesa di questi 43 mila euro sarà un vero e proprio spreco. In Comune, infatti, sono già depositate da circa vent’anni, da quando cioè la “De Amicis” venne chiusa a seguito del terremoto di San Giuliano di Puglia, decine di relazioni che attestano, senza ombra di dubbio, l’inagibilità dell’edificio scolastico. Ora, a meno che l’edificio stesso non sia diventato magicamente agibile e anti-sismico da solo nel corso del tempo, appare evidente come questa iniziativa non sia soltanto inutile, ma addirittura ridicola. Le iniziative vere, credibili, che meritano attenzione, sono quelle di associazioni come “Abitiamo il futuro” che, da sempre, si interrogano sulla “De Amicis” offrendo un contributo di idee a dir poco esemplare per gli stessi pubblici amministratori" conclude Tozzi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Battipaglia, Tozzi (FdI): "Prove sismiche da 43mila euro? Sono prove da campagna elettorale"

SalernoToday è in caricamento