Bellizzi, l'opposizione porta il dossier "Water festival" ai carabinieri

Nel mirino dei consiglieri di minoranza sono finiti i soldi degli sponsor dell'evento estivo: "Le responsabilità ci sono e vanno individuate"

Angelo Maddalo

Finisce all’attenzione dei carabinieri la vicenda legata al “Water Festival”, la manifestazione organizzata dall’amministrazione comunale di Bellizzi sponsorizzata da privati. A presentare formale denuncia sono stati i consiglieri di opposizione, che, in un dettagliato esposto, raccontano con documenti, nomi e cognomi le presunte anomalie che hanno riscontrato rispetto al modus operandi del Comune.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le accuse

“Non tornano i conti” dichiara il consigliere Angelo Maddalo: “I soldi delle sponsorizzazioni non sono rintracciabili, non sono pervenute ne fatture o ricevute, di conseguenza c’è una denuncia presentata in caserma”. Ma se la festa è stata organizzata a giugno, perché il nodo viene al pettine soltanto adesso? “Prima - ricorda Maddalo - i consiglieri comunali di minoranza hanno interrogato gli uffici, che hanno risposto di non riconoscere il volantini con le sponsorizzazioni; poi hanno interrogato il sindaco sull'accaduto e su quali azioni avrebbe intrapreso in merito alla questione”. Ma non hanno ricevuto alcuna risposta. Non solo. “Addirittura – aggiunge Maddalo - il Responsabile dell'Area comunale ha detto che il volantino con sopra gli sponsor non è stato né autorizzato né finanziato dall'ente comune. Visto ciò abbiamo interrogato il sindaco che dopo quattro mesi non ci ha risposto di conseguenza siamo stati costretti a denunciarli alla Procura”. Il gruppo consiliare d'opposizione dichiara: "Le responsabilità ci sono e vanno individuate affinché il Paese sappia, perché al di là di tutto, il rischio è che non ci sia più fiducia in manifestazioni che invece sono importanti e sane, al di là di chi può aver sbagliato".  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni 2020 in Campania: lo spoglio e i risultati/La diretta

  • Posticipato l'inizio della scuola in 12 comuni salernitani, l'elenco si allunga

  • Inizio dell'anno scolastico: 1° campanella il 28 settembre in altri 7 comuni salernitani

  • "Oggi voti? Certo, dopo il matrimonio mi reco al seggio": curiosità a Sassano per gli "sposi elettori"

  • Elezioni amministrative 2020: la diretta dello spoglio, i risultati

  • Elezioni regionali 2020: ecco chi è mister preferenze a Salerno città, i più votati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento