rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Politica

Bracigliano: il "bilancio" dell'attività dell'Amministrazione nel 2021

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Il 2021 volge all’epilogo: è dunque tempo di bilancio e resoconti. Nel nuovo anno ormai prossimo, il 2022, cala il sipario sulla consiliatura targata Antonio Rescigno e salvo stravolgimenti normativi, l’attuale Sindaco dovrà necessariamente passare il testimone dopo ben 10 anni di governo del territorio.

Anche questo è stato un anno particolare, segnato da un’emergenza sanitaria che, purtroppo, sembra essersi consolidata. Ma è anche l’anno in cui è iniziata la campagna vaccinale, ricordando a tutti che il siero anti-Covid costituisce l’unica arma di contrasto alla pandemia. In questa fase così delicata l’Amministrazione Comunale ha dato corso ed impulso a svariate iniziative ed attività finalizzate a rilanciare l’economia locale favorendo la ripresa per quanto possibile e, nel contempo, ad arginare i numerosi disagi sociali emersi, che hanno dilatato la forbice del bisogno collettivo.

Pur tuttavia, la Civica Amministrativa, tra note difficoltà, ha conseguito brillanti risultati e riconoscimenti nel sociale e in ambito istituzionale. Di seguito si illustrano alcuni passaggi fondamentali:

  • Il riconoscimento IGP (indicazione geograficamente protetta) della Ciliegia di Bracigliano a seguito della pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana nr. 14 del 19/01/2021;
  • Capacità degli amministratori dell’Esecutivo di Governo di intercettare risorse finanziarie destinate alla messa in sicurezza e al riassetto del territorio;
  • Appalto con imminente inizio dei lavori di messa in sicurezza delle strade Bracigliano, Siano, Castel San Giorgio. Nel comune di Bracigliano gli interventi interesseranno via Padre Teofilo Giordano, via Carlo Pisacane, via Salvatore De Angelis, via Dante Aliglieri, via D. Chiesa e via V. Capaccio;
  • Appaltato ed in corso di ultimazione i lavori di sistemazione del cortile del Palazzo De Simone, dove sono in corso di realizzazione anche i lavori per la realizzazione del museo della civiltà contadina e galleria della musica;
  • Appaltato ed in corso di realizzazione la sistemazione della palestra annessa alla scuola media di via F.Filzi;
  • Appaltato ed in corso di realizzazione i lavori di sistemazione del centro per disabili Betty Faiella alla frazione Casale;
  • Appaltato ed in corso di realizzazione i lavori di sistemazione micro nido alla località San Nazzario;
  • Appaltato ed in corso di realizzazione i lavori di asfalto di via Risorgimento in località Spineto, via Resistenza, via Padre Sinforiano, via Garibaldi, via Verdi, via E. Toti, via A. Manzoni via Del Prete ed altre strade di collegamento;
  • Richiesto ed ottenuto un finanziamento per la mitigazione del rischio idrogeologico del monte Piesco e del vallone Piesco per i quali sono in corso le progettazioni;
  • Richiesto ed ottenuto un finanziamento per la costruzione di un micro nido alla località San Nazario, per il quale si deve procedere alla gara di appalto;
  • Recuperato un altro finanziamento per la mitigazione del rischio idrogeologico in località Travolare per il quale sono in corso le procedure di affidamento e di progettazione dei lavori;
  • Richiesto un finanziamento per a messa in sicurezza dell’ex discarica di monte Salto;
  • Realizzazione di un ascensore presso la casa comunale per abbattimento delle barriere architettoniche;
  • richiesto ed ottenuto i finanziamenti per la progettazione dei lavori di adeguamento sismico scuola in località Manzi-Casale, per lavori di efficientamento energetico casa comunale, per lavori di sistemazione via Piano del Canto, con tre progettazioni pronte per essere candidate a un finanziamento;
  • un anno intenso di lavoro nonostante la carenza di personale e la pandemia in atto;
  • infine grande lavoro di risanamento del bilancio comunale per debiti pregressi di circa 15-20 anni.

Aprile, poi, è stato il mese che ha visto l’attivazione del centro vaccinale presso i locali dell’ex sede Comunale, situati in Piazza Libertà, tuttora operativo e valido baluardo di contrasto al dilagare della pandemia. Il mese successivo, purtroppo, ha visto crescere la curva dei contagi e con essa quella dei decessi. Bracigliano, infatti, chiude questo 2021 con un bilancio negativo (in rapporto alla popolazione residente) di 15 decessi, la maggior parte dei quali è avvenuta a maggio.

"Ricordo con orgoglio – dichiara il Primo Cittadino – le ulteriori iniziative ed eventi promossi dalla nostra amministrazione. Tra questi la nomina del nuovo parroco don Raffaele Villani, che ha sostituito l’ottimo don Michele Di Martino, che tanto ha fatto per la nostra comunità. Nell’ambito dell’istruzione e del sociale annovero, con piena soddisfazione, l’inaugurazione della Scuola Media “Filzi”, consegnata alla comunità scolastica, all’alba del nuovo anno didattico. Bracigliano si è anche distinta come Città dell’accoglienza quando abbiamo abbracciato due cittadini americani con origini familiari radicate nel nostro territorio".

Va, altresì, menzionato il sostegno economico che l’Amministrazione Rescigno ha garantito mediante l’erogazione di sussidi ed indennità riservate ai soggetti bisognosi maggiormente colpiti dalla pandemia. Senza dimenticare, poi, le misure a sostegno dei commercianti locali con riduzione dei tributi comunali.

Da ultimo, va annoverata la recente inaugurazione dell’area PIP in località Ionne, che, come affermato dallo stesso Primo Cittadino punta ad incrementare e rafforzare gli insediamenti produttivi per il rilancio dell’economia e dei consumi locali.

"Esposto questo doveroso excursus di iniziative istituzionali promosso nel corso di quest’anno – conclude il Sindaco Rescigno – non mi rimane altro che formulare i miei più sinceri auguri di un Anno sereno e latore di soddisfazioni e gratificazione a tutta la Comunità che rappresento, auspicando che il prossimo anno possa avvicinarci a un tanto desiderato ritorno alla normalità e al pieno recupera della quotidianità alla sua espressione massima".

Auguri che vengono estesi a tutti la collettività anche da parte dei membri dell’intero Consiglio Comunale e dell’Esecutivo di Governo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bracigliano: il "bilancio" dell'attività dell'Amministrazione nel 2021

SalernoToday è in caricamento