rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Politica

Buoni Spesa ad Eboli, la denuncia del Pd: "Il Comune si è dimenticato delle famiglie"

Lo dichiarano in una nota congiunta il coordinamento e il gruppo consiliare dei democratici

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Il Comune di Eboli ha ricevuto dallo Stato 357.000.000 euro da destinare all’erogazione dei buoni spesa come misura di sostegno in favore dei residenti in ristrettezza economica a causa della pandemia. Il Partito Democratico raccoglie il malcontento di numerosissime famiglie che, pur in possesso dei requisiti indicati nel bando, sono state “dimenticate” dalla graduatoria, non essendo presenti né tra gli ammessi né tra gli esclusi. Istanze, cioè, che pur corredate da un numero di protocollo non sono state mai nemmeno valutate!Al loro disagio si aggiunge anche quello di altri sei nuclei famigliari che non beneficeranno del buono spesa per esaurimento del fondo stanziato.

Trattandosi di un contributo per persone in condizioni di grande difficoltà, è necessaria una condizione di assoluta chiarezza e trasparenza funzionale a realizzare il piano del Governo centrale di solidarietà  e assistenza socio-assistenziale.Pertanto chiediamo all’Amministrazione comunale in primis di rimediare al grave errore commesso valutando tutte le domande mai prese in carico e in buona sostanza andate perse. Chiediamo poi, in nome di una eguaglianza che non sia solo formale ma sostanziale, di integrare il fondo statale con un importo utile ad erogare il buono spesa anche a quelle famiglie rimaste escluse per l’esaurimento del fondo.

In ultimo chiediamo di prorogare il termine per l’utilizzo del buono spesa oltre il 30 aprile.  Sebbene il Decreto Sostegni che ripartiva i fondi tra i Comuni sia di giugno 2021, la Giunta ha deliberato intorno alla procedura di attivazione solo a metà dicembre e la distribuzione dei buoni non è ancora terminata.  La proroga sarebbe cioè utile ad evitare che i ritardi accumulatisi, malgrado il solerte lavoro degli Uffici, abbiano ricadute negative proprio sui soggetti beneficiari. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Buoni Spesa ad Eboli, la denuncia del Pd: "Il Comune si è dimenticato delle famiglie"

SalernoToday è in caricamento