Caldoro, attacco a De Luca: "Orgoglio irpino contro cafone di Salerno"

Stefano Caldoro fa tappa ad Avellino per presentare la sua candidatura a Presidente della Regione Campania. Al microfono dei cronisti, attacca pesantemente il governatore uscente Vincenzo De Luca

Stefano Caldoro fa tappa ad Avellino per presentare la sua candidatura a Presidente della Regione Campania. Al microfono dei cronisti, attacca pesantemente il governatore uscente Vincenzo De Luca. Lo spunto arriva da una domanda sull'appoggio a De Luca da parte di De Mita e Mastella, "colpevoli" di aver dimenticato gli insulti subiti qualche anno fa. Caldoro attacca: "Ci vuole un po' di orgoglio irpino contro un cafone di Salerno. Mastella e De Mita sono con De Luca che li ha definiti feccia della vecchia politica. Ci vuole un po' di orgoglio irpino: mi rivolgo a loro e non capisco come possano stare con De Luca". L'intervista è stata raccolta dai colleghi di Avellino Today

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I dettagli

Stoccate all'indirizzo del Governatore uscente, Vincenzo De Luca, e dell'attuale Giunta Regionale di centrosinistra: "L'amministrazione attuale non ha fatto nulla: non ricordo qualcosa fatto per la Provincia di Avellino, se non la Lioni-Grottaminarda ancora ferma. Visivamente si avverte la differenza tra noi e loro". Dura, in particolare, l'accusa riguardo alla scarsa attenzione per le aree interne: "La maggior parte dei fondi sull'agricoltura sono stati trasportati da qui a Salerno, lasciando sprovviste di produzione le aree interne. Investire qui, in Irpinia, significa anche scommettere sulle amministrazioni locali: bisogna saper leggere il territorio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lockdown? Arcuri lo boccia, la Campania rinuncia e procede con la didattica a distanza. Chiesti bonus e congedi parentali

  • Nuovo Dpcm 25 ottobre 2020: stop anticipato a ristoranti-bar, si fermano palestre e cinema

  • Fisciano, carabiniere si uccide con un colpo di pistola

  • Covid-19 a Battipaglia, 112 casi e 1 decesso. La sindaca Francese: "Ci sono i primi sintomatici, coinvolgere i medici di base"

  • Salerno a lutto: è morta Serena Greco in un incidente a Roma

  • Restrizioni per le norme anti-Covid: Sal De Riso chiude i battenti, l'annuncio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento