menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Corpi idrici in Cilento, Caldoro contro De Luca: "Si appropria di progetti altrui"

"Dopo l'imbarazzata e imbarazzante conferenza stampa sulle ecoballe, ecco il grande progetto dei corpi idrici superficiali in Provincia di Salerno: De Luca oggi lo sbandiera e cerca di appropriarsene", ha detto Caldoro

"Dopo l'imbarazzata e imbarazzante conferenza stampa sulle ecoballe, ecco il grande progetto dei Corpi idrici superficiali in Provincia di Salerno: De Luca oggi lo sbandiera e cerca di appropriarsene, ma si tratta di un progetto che e' stato finanziato dalla mia Giunta nel 2014". Così il candidato del centrodestra alle regionali in Campania, Stefano Caldoro. Poche ore fa, parlando ai giornalisti presenti ad Avellino, Caldoro aveva definito De Luca "il cafone di Salerno". Adesso una nuova stoccata.

I dettagli

"De Luca è talmente disperato da dover coprire 5 anni di nulla - aggiunge Caldoro - che si intesta progetti che io ho immaginato e finanziato, insieme all'allora provincia di Salerno retta dal centrodestra". "Negli ultimi 5 anni la Regione Campania non ha fatto nulla e ora De Luca scippa qua e la opere non sue - afferma ancora Caldoro -. L' unica cosa nuova di questo periodo è una colossale operazione clientelare che vede assessorati e uffici regionali a comporre liste elettorali. De Luca qualche anno fa disse che i napoletani erano geneticamente ladri. Io ne vedo solo uno: un ladro di progetti altrui".
 

Turismo, parla De Luca: "Mare da record in Cilento"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Rischio zona rossa in Campania: si riunisce l'Unità di Crisi

  • Cronaca

    Colta da malore durante un funerale: muore donna a Pisciotta

  • Cronaca

    Dramma a Cava, uomo precipita dal balcone e muore

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento