"Cambiamo" di Giovanni Toti: il primo circolo nasce nel comune di Campagna

Il consigliere comunale Magliano: "E' un movimento che parte dai territori, dai cittadini e dai giovani amministratori motivati e liberali che credono nella meritocrazia e in un centrodestra rinnovato"

Zinzi e Magliano

Il movimento che fa capo al governatore ligure Giovanni Toti si radica sul territorio: nasce a Campagna il primo circolo di “Cambiamo”. Ad annunciarlo, sul suo profilo Facebook, è il consigliere comunale Giacomo Magliano che si è fotografato insieme al consigliere regionale Giampiero Zinzi, punto di riferimento del nuovo partito in Campania: “Oggi parte questa nuova sfida politica – spiega Magliano – che vede in Toti a livello nazionale e in Zinzi a livello regionale valide espressioni di quel cambiamento politico di cui ha bisogno l’Italia. Cambiamo! è un movimento che parte dai territori, dai cittadini e dai giovani amministratori motivati e liberali che credono nella meritocrazia e in un centrodestra rinnovato. Parleremo di tutti i temi importanti in modo chiaro e concreto, così come stanno facendo il presidente Toti e l’amico Gianpiero. L’Italia e la Campania hanno bisogno di persone libere, capaci, appassionate e preparate”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, ad Avellino spunta anche il virus di "Festa": il sindaco tra gli assembramenti incita la movida contro Salerno

  • Va in Brasile per far visita alla figlia e non riesce più a tornare: l'appello di un salernitano alle istituzioni

  • Assembramenti e cori contro Salerno, Selvaggia Lucarelli: "Ad Avellino i lanciafiamme di De Luca"

  • "C'è una bomba a Fratte": strade chiuse al traffico e artificieri all'opera, ma è un falso allarme

  • Incidente a Pontecagnano, morte cerebrale per il 37enne

  • De Luca ospite di Gramellini su Rai 3: dalla Campania sicura, ai "raddrizzatori di banane"

Torna su
SalernoToday è in caricamento