Campagna Nazionale RIFORMO IO: la Cgil e le sue proposte per la Pubblica Amministrazione

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Domani 19 agosto ’14, presso il porto di Acciaroli, nel comune d Pollica, la CGIL presenterà la sua proposta di Riforma della Pubblica Amministrazione. L’appuntamento di domani s’inserisce nella campagna nazionale della CGIL dal titolo “RIFORMO IO”, volta a far conoscere le proposte del sindacato di corso d’Italia per cambiare il pubblico La CGIL ritiene importante coinvolgere ed ascoltare cittadini e amministratori locali sulle scelte, anche in ragione delle numerose modifiche al Titolo V. Per la CGIL occorre comunque affermare, al di là di ogni norma o iniziativa di legge, che il servizio pubblico rimane il punto centrale di ogni possibile riforma, e proporre leggi e regolamenti che garantiscano trasparenza e legalità.

Allo scambio di opinioni che si avranno al gazebo che la CGIL insedierà a partire dalle 18, parteciperanno Angelo De Angelis, segretario generale della Funzione Pubblica di Salerno, Stefano Pisani, sindaco del Comune di Pollica, Anna Petrone, consigliere Regione Campania. Il dibattito sarà presieduto da Maria Di Serio, segretario Generale della CGIL Salerno, e concluso da Franco Tavella, Segretario Generale CGIL Campania. Sarà operata anche una raccolta di firme per chiedere l’abolizione, tramite referendum, delle norme che regolano il Fiscal Compact e favorito una politica di austerità, che, di fatto, ha imposto, in particolare agli Enti Locali, il pareggio di bilancio, a scapito di prestazioni e servizi.

Torna su
SalernoToday è in caricamento