rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Politica

Capaccio Paestum a vele spiegate

Nota dell'ufficio turismo della città di Capaccio Paestum

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

CAPACCIO PAESTUM A VELE SPIEGATE

La Guida Blu 2011 di Legambiente e Touring Club Italiano, la bussola per le vacanze di qualità che segnala le migliori località di mare per trascorrere una vacanza all’insegna di natura e acqua pulita, ma anche di eccellenze enogastronomiche, paesaggi mozzafiato, luoghi d’arte e ambiente tutelato, ha riconosciuto a Capaccio Paestum ben “2 vele”, “2 petali” (che rappresentano il livello di conservazione del territorio e del paesaggio), “2 stelle” (che fotografano la qualità dell’accoglienza e la sostenibilità turistica della località), il simbolo “dell’onda” (che indica le località migliori per la pulizia del mare e delle spiagge), il simbolo del “castello” (luoghi di interresse storico e culturale) e “i pesci” (aree parco). Questi indicatori pongono Capaccio Paestum al pari di località come Capri, Amalfi, Agropoli e Camerota e su livelli superiori a Sorrento e Vietri sul Mare. Il tutto è consultabile a pag. 133 di Guida Blu2011. 

Una occasione in più per scegliere Paestum quale meta delle proprie vacanze nella quale trovare l'area archeologica meglio conservata della Magna Graecia con tre maestosi Templi Dorici, una enogastronomia di grande qualità su cui spicca la mozzarella di bufala, strutture alberghiere ospitali e professionali ed anche tredici chilometri di spiaggia sabbiosa e mare pulito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capaccio Paestum a vele spiegate

SalernoToday è in caricamento