rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Politica Eboli

Cardiello sulla Ztl di Eboli: "Ancora niente all'orizzonte"

Cardiello: "La Ztl doveva partire a dicembre, ma i residenti non sono mai stati convocati, la limitazione del traffico non è mai stata avviata e i numeri parlano chiaro"

Damiano Cardiello, capogruppo di Forza Italia al Comune di Eboli, ritorna sulla situazione della Zona traffico limitato: "Correva il 10 luglio 2013, in un'aula consiliare deserta e affiancato da un caldo asfissiante ricevevo una risposta ad una mia interrogazione sul sistema di zona a traffico limitato che, dopo una spesa pari a € 250.000 non è mai entrato in funzione" esordisce Cradiello.

"L'assessore Adolfo Lavorgna, sollecitato sulla tempistica mi rispose di stare sereno perchè a dicembre 2013 sarebbero partita la fase sperimentale, mentre le convocazioni degli esercenti e dei cittadini sarebbero partite entro poche settimane - continua il capogruppo di Forza Italia - Ovviamente i residenti non sono mai stati convocati, la limitazione del traffico non è mai stata avviata e i numeri parlano chiaro. Attendo - conclude Cardiello - una nuova risposta in merito, entro pochi mesi metto nero su bianco e invio alla Procura della Corte dei Conti. Almeno emergerà il responsabile di questo sperpero".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cardiello sulla Ztl di Eboli: "Ancora niente all'orizzonte"

SalernoToday è in caricamento