Lunedì, 14 Giugno 2021
Politica

Rissa in centro, i commenti di Piero De Luca e Carillo (Studenti della provincia di Salerno)

Il rappresentante: "Manderemo una mail indirizzata al prefetto di Salerno chiedendo che vengano incentivati i controlli. L’amministrazione comunale nelle vesti del sindaco Napoli dimostra nuovamente di non essere all’altezza di governare una città come Salerno". Per Borrelli l'episodio: "E' l’immagine di una violenza inaudita raggiunta da una fetta delle nuove generazioni"

Ancora una volta Salerno si conferma una città insicura. Atti di violenza si verificano di frequente a causa della mancanza di controlli efficaci e di dispositivi di video sorveglianza. Una situazione inaccettabile che diventa, così, un pessimo bigliettino da visita per i turisti che decidono di passare le loro vacanze a Salerno.

Lo ha detto Michele Carillo rappresentante degli studenti della provincia di Salerno. "È una situazione inaccettabile anche e soprattutto per i cittadini salernitani che vedono infangato il buon nome della città da soggetti che non posseggono un minimo di senso civico. Nelle prossime ore manderò una mail al comune chiedendo che vengano istallati dispositivi di video sicurezza e se già presenti che vengano attivate prontamente. Seguirà una mail indirizzata al prefetto di Salerno chiedendo che vengano incentivati i controlli. L’amministrazione comunale nelle vesti del sindaco Napoli dimostra nuovamente di non essere all’altezza di governare una città come Salerno", ha concluso.

Il commento dell'onorevole Piero De Luca sull'episodio

"L'assurdo episodio di violenza che si è verificato sabato sera tra le vie del centro cittadino va condannato con forza. Non possiamo consentire che gruppi di teppisti devastino il territorio e mettano in pericolo l'incolumità dei nostri cittadini. Le forze dell'ordine sono già al lavoro. Auspico che venga fatta chiarezza su questo deprecabile episodio, identificando quanto prima i responsabili, e che sia avvii un piano straordinario di controlli del territorio per assicurare maggiore sicurezza alle nostre comunità, ancor di piu nell'attuale fase di ripartenza e riapertura del Paese”.

Il commento di Borrelli

Anche Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale di Europa Verde, ha commentato l'episodio:

La rissa scatenata da decine di adolescenti a Salerno sabato sera, con due ragazzi accoltellati, è l’ennesima immagine di una violenza inaudita raggiunta da una fetta delle nuove generazioni. Dai filmati che tanti cittadini ci hanno inviato, si nota un’aggressività tremenda, con tutti i protagonisti, fra l’altro, sprovvisti di mascherina, che si pestano senza ritegno, senza pensare alle conseguenze. Ma la cosa più inquietante sono i video pubblicati sul web, con le risate di chi sta filmando, segno della deriva totale ormai di una certa parte di società che sembra non avere più rispetto per la vita

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa in centro, i commenti di Piero De Luca e Carillo (Studenti della provincia di Salerno)

SalernoToday è in caricamento