menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
De Luca e Alfieri

De Luca e Alfieri

Caso Alfieri, De Luca: "E' partita la crociata del totano arrostito. Riapriamo i manicomi"

Il governatore della Campania respinge con ironia le polemiche scoppiate a seguito della pubblicazione di un audio da parte del Fatto Quotidiano. Battute contro il Partito Democratico

Sceglie ancora una volta l’ironia Vincenzo De Luca per commettare il polverone sollevatosi a seguito dell’audio pubblicato dal Fatto Quotidiano, attraversa il quale si sente il governatore invitare gli amministratori locali, tra cui il sindaco di Agropoli Franco Alfieri, a mobilitarsi in tutti i modi per far vincere il Sì al referendum costituzionale del prossimo 4 dicembre. “La politica ti deprime, ed io con una battuta avevo detto al sindaco di Agropoli di offrire una frittura di pesce ai suoi cittadini. Da lì è partita la crociata del totano arrostito. Sindaco di Pomigliano, offri un giro di pizza ai pomiglianesi” ha detto l’ex primo cittadino di Salerno nel corso di un dibattito nel comune di Pomigliano d’Arco. “La priorità è psichiatrica, riapriamo i manicomi perché l’Italia è piena di pazzi furiosi”. Infine il giudizio politico su Partito Democratico: “Ti sei dimenticato che - ha aggiunto rivolgendosi al primo cittadino di Pomigliano - è il giubileo della misericordia quest’anno, e hai fatto delle osservazioni sul Pd. Non sei stato misericordioso. E la cosa amara per me è che non posso darti torto”.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento