menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
De Luca

De Luca

Primarie, De Luca va a Castellammare: assenti sindaco e segretario Pd

Ma l'ex primo cittadino tira dritto: "Io ho intenzione di continuare perché dobbiamo affermare il principio in questo paese che una persona perbene ha il diritto di vivere e lavorare in santa pace"

“Io vado avanti, non mi fermerò”. Vincenzo De Luca tira dritto, nonostante la condanna di primo grado per abuso d’ufficio inflittagli mercoledì scorso dal tribunale di Salerno, e prosegue la sua campagna elettorale per le primarie del Pd, rinviate per la terza volta al 22 febbraio. “Io ho intenzione di continuare perché dobbiamo affermare il principio in questo paese che una persona perbene ha il diritto di vivere e lavorare in santa pace” ha affermato l’ex sindaco durante un incontro politico svoltosi questa mattina a Castellammare.

Per De Luca il nodo delle primarie sarà sciolto soltanto dopo giovedì, quando le Camere si riuniranno per eleggere il nuovo presidente della Repubblica. All’appuntamento però non erano presenti il sindaco della città stabiese Nicola Cuomo ed il segretario del Partito Democratico cittadino Vittorio Cambri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento