rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Politica

"Cava è una città insicura": la denuncia di Fratelli d'Italia

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

"Presenterò un’interrogazione all’assessore all’Ambiente del Comune di Cava de’ Tirreni, Nunzio Senatore, per capire quali sopralluoghi siano stati fatti di recente nelle aree della città dove maggiormente è avvertito il pericolo di frane, compresa quella di Rotolo che nella mattinata dell’8 dicembre è stata interessata dal cedimento di un costone sotto la strada provinciale. Non è una novità che in alcune zone di Cava vi sono terreni instabili che necessitano di interventi urgenti. Quanto accaduto in via Rotolo non è che la conseguenza della superficialità con cui l’Amministrazione comunale ha risposto agli appelli dei cittadini”. Lo afferma il consigliere comunale di Fratelli d’Italia, Italo Cirielli, in seguito alla notizia relativa alla frana della strada che porta alla località Rotolo di Cava de’ Tirreni.

“Soltanto il fato ha voluto che in quel momento non passasse nessuno e ha evitato che venissero coinvolte anche persone nell’accaduto. Ma non possiamo affidarci sempre al destino. Sarebbe adesso opportuno conoscere quali sono le intenzioni dell’Amministrazione cavese e della Provincia di Salerno, entrambe a guida PD, non solo per ripristinare il tratto di strada interessato dalla frana ma anche per realizzare, questa volta, interventi seri ed efficaci di messa in sicurezza del territorio. E auspichiamo, ovviamente, in tempi relativamente brevi rispetto a quelli a cui ci hanno abituato le istituzioni comunali e provinciali”.

Regione e Provincia si dimostrano ancora una volta colpevoli di carenza nelle relative competenze, di mancata  programmazione e tutela della sicurezza.

“Formuleremo una richiesta di immediato intervento per competenza da parte della Provincia e del neo Presidente Alfieri, sperando che stavolta i tempi di ripristino non saranno biblici, come accaduto in passato. I cittadini hanno bisogno di amministrazioni attente e veloci alle esigenze del territorio. Purtroppo negli ultimi anni si è assistito ad un gestione del potere fine a se stessa che come conseguenza, fra le altre, ha provocato la frana di Rotolo.” É quanto afferma il Coordinatore cittadino di Fratelli d’Italia-Cava de’ Tirreni, Luigi Napoli. “E’ necessaria e urgente una mappatura di tutte le criticità rilevate al fine di programmare interventi di manutenzione e di ripristino delle infrastrutture stradali e di collegamento che ricadono sul territorio cavese. Siano utilizzati i fondi PNRR per una progettualità mirata e per ottemperare alla carenza di risorse, troppo spesso invocata a giustificare le mancanze di programmazione e intervento”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Cava è una città insicura": la denuncia di Fratelli d'Italia

SalernoToday è in caricamento